17.10.2021 - 16:16
Aggiornamento: 17:15

Migranti, Spagna: decine di sbarchi nelle isole e al sud

Tra la scorsa notte e stamattina sono arrivate almeno 203 persone a bordo di 16 imbarcazioni tra Maiorca, Cabrera e Ibiza

migranti-spagna-decine-di-sbarchi-nelle-isole-e-al-sud
Keystone

Decine di sbarchi di migranti sono state segnalate nelle ultime ore in diversi punti della Spagna, secondo l’agenzia di stampa Efe, che cita dati forniti dalle autorità iberiche.

Tra la scorsa notte e stamattina sono arrivate almeno 203 persone a bordo di 16 imbarcazioni tra Maiorca, Cabrera e Ibiza, tre delle isole Baleari. Oltre 170 persone sono invece sbarcate tra ieri e oggi nelle zone di Alicante e Murcia, nel sud-est della Penisola iberica.

Sono 62, aggiunge la Efe, le persone sbarcate nelle ultime ore nella zona di Cadice (Andalusia), un’area in cui si cercano ancora diversi dispersi di un naufragio avvenuto giovedì sera e nel quale sono morte almeno nove persone.

Un’imbarcazione con otto persone a bordo è stata invece intercettata nel braccio di mare che separa l’enclave di Ceuta dalla Spagna peninsulare, nelle acque dello Stretto di Gibilterra.

Anche alle Canarie, uno dei principali punti di approdo dei migranti in Spagna, si sono verificati alcuni sbarchi nelle ultime ore: il servizio per le emergenze regionale ha reso noto di aver assistito oltre un centinaio di persone a partire dalla tarda serata di venerdì. Su un’imbarcazione intercettata sono state trovate 44 persone in vita e un cadavere.

Due sbarchi di tunisini a Lampedusa
Sono 31 i migranti che sono riusciti ad arrivare, durante la notte, con due diversi barchini a Lampedusa. Uno – con 16 tunisini a bordo – è stato soccorso a 11 miglia dalla costa.

L’altro, con 15 migranti, è invece riuscito ad arrivare direttamente sulla terraferma. I due gruppi sono stati portati all’hotspot di Contrada Imbriacola.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved