raid-razzi-e-morti-a-kabul-caos-sul-ritiro-americano
Keystone
‘Raid di autodifesa’
ULTIME NOTIZIE Estero
Estero
11 min

Ripartono oggi a Vienna i colloqui con l’Iran sul nucleare

Pochi giorni fa Teheran aveva ribadito di non voler rinunciare al proprio programma. Il clima prevalente è di generale pessimismo
Estero
34 min

Serbia, bagno di folla per Vucic alla convention del suo partito

In un clima elettrizzato, con cori da stadio e sventolio di vessilli, il presidente ha sfoderato alcuni elementi del suo repertorio nazionalpatriottico
Estero
47 min

‘Omicron dà sintomi lievi’

Così si è espressa Angelique Coetzee, presidente della Associazione dei medici del Sudafrica
Estero
2 ore

Omicron, Israele chiude le sue frontiere

Il primo ministro Naftali Bennett: ‘La priorità assoluta ora è mantenere un’economia funzionante e un sistema scolastico attivo’
Estero
16 ore

Test molecolare e isolamento per chi entra in Gb

Lo ha detto il premier Boris Johnson, il quale ha anche dichiarato che sarà introdotto l’obbligo della mascherina nei negozi e sui trasporti pubblici
Estero
17 ore

Il popolo saharawi in cerca della libertà

Dopo 30 anni di negoziati infruttosi, il conflitto ha ripreso nel Sahara occidentale. Intervista a Omeima Abdeslam dl Fronte Polisario
Estero
18 ore

Moderna, booster con dose più alta per Omicron

L’azienda farmaceutica annuncia di avere in corso di test uno specifico vaccino contro la nuova variante
Estero
20 ore

Primi due casi di variante Omicron rilevati in Inghilterra

Sono stati segnalati a Nottingham e a Chelmsford, nell’Essex. Entrambi i positivi si stanno autoisolando insieme alle loro famiglie
Estero
20 ore

Russia, 60 persone ancora ricoverate dopo l’incidente in miniera

Secondo il ministero della salute russo, le condizioni di quattro pazienti sono stimate come gravi
Estero
21 ore

Omicron, caso sospetto in Germania

“La variante è già arrivata, con grande probabilità”, ha scritto su Twitter Kai Klose ministro degli affari sociali nell’Assia
Estero
21 ore

Sudafrica: ‘puniti per aver scoperto la variante’

Così si esprime il governo del Paese in merito alla chiusura delle frontiere. “L’eccellenza scientifica dovrebbe essere applaudita”
Estero
21 ore

Italia, i No Pass lanciano gli ‘Home bar’

Sono le case dei cittadini che si organizzano con gli amici per bere o mangiare qualcosa come se si fossero al ristorante
Estero
23 ore

A Milano da oggi obbligo mascherina in centro

L’ordinanza sarà in vigore per il periodo delle feste natalizie fino al 31 dicembre, tutti i giorni, dalle 10 alle 22
Estero
23 ore

Sudafrica, 2’828 casi di Omicron

Preoccupa la velocità di trasmissione soprattutto tra i giovani. I primi studi mostrano inoltre che la variante ha un tasso di riproduzione di due
Estero
29.08.2021 - 21:130

Raid, razzi e morti a Kabul. Caos sul ritiro americano

Gli Usa colpiscono un’auto con kamikaze diretti all’aeroporto. I talebani condannano. E mettono a tacere per sempre la voce di un popolare cantante folk.

a cura de laRegione

Roma – A due giorni dalla scadenza del ritiro delle truppe americane dall'Afghanistan, Kabul si trasforma nel campo di battaglia della guerra degli Stati Uniti all'Isis-K, che minaccia le operazioni di evacuazione delle forze occidentali.

Un boato oggi ha scosso la popolazione nella capitale per un attacco Usa con un drone che ha colpito un'auto "con diversi kamikaze" pronti a colpire di nuovo l'aeroporto della città, cuore del dramma degli afghani in fuga dai talebani.

Colpita auto ‘con diversi kamikaze’

"Le forze americane hanno condotto un raid di autodifesa contro un veicolo a Kabul, eliminando un'imminente minaccia dell'Isis-K all'aeroporto", ha confermato il Pentagono, sottolineando di ritenere "che il target sia stato colpito". La Difesa Usa ha parlato di "significative esplosioni secondarie dal veicolo", a testimonianza della presenza "di una significativa quantità di materiale esplosivo".

Sempre il Pentagono ha fatto sapere di non avere indicazioni di vittime civili, mentre non è chiaro se il raid Usa sia collegato a un razzo che ha colpito un edificio a nord-ovest dell'aeroporto di Kabul, uccidendo sei persone "di cui quattro bambini", almeno secondo testimoni citati dalla tv afghana Ariana, e distruggendo due veicoli.

Il britannico Guardian segnala che i due incidenti "sembrano essere separati" ma l'episodio resta ancora tutto da chiarire. I talebani hanno inizialmente descritto i due attacchi come non collegati, ma le informazioni sono scarse e testimoni dicono di aver sentito una sola esplosione.

‘Rischio di altri attentati’

Una cosa è certa: il fumo nero che si è levato nel cielo della capitale afghana ha ricordato che nessuno è al sicuro in città. Sabato sera il presidente Usa Joe Biden aveva parlato di "un attacco molto probabile nelle prossime 24-36 ore". Mentre l'ambasciata americana a Kabul ha messo in guardia i propri cittadini per una "minaccia specifica e credibile vicino all'aeroporto".

Allarmi simili a quelli lanciati prima dell'attentato kamikaze del 26 agosto che ha ucciso 170 persone di fronte ai cancelli dell'aeroporto, seguito dalla prima rappresaglia Usa con l'attacco nella regione del Nangarhar che ha ucciso due menti dell'Isis-K, la branca afghana dello Stato Islamico.

"C'è il rischio di altri attacchi entro il 31 agosto", ha avvertito anche il segretario di Stato americano Antony Blinken, segnalando che questo "è il momento più pericoloso", mentre si avviano alla conclusione le evacuazioni occidentali. "Restano ancora 300 americani" da portare via da Kabul, ha aggiunto Blinken, mentre ieri è decollato l'ultimo volo del Regno Unito chiudendo, dopo 20 anni, anche la missione britannica in Afghanistan.

Assicurazioni dai talebani

Una volta concluse le partenze delle forze americane, i talebani – che hanno condannato il raid Usa odierno, affermando che gli Stati Uniti hanno violato la sovranità dell'Afghanistan – assumeranno il "pieno controllo" dell'aeroporto di Kabul, ha annunciato intanto una fonte ufficiale dei militanti. 

I talebani comunque consentiranno a tutti i cittadini stranieri e afghani con autorizzazione di viaggio rilasciata da un altro Paese a lasciare l'Afghanistan. È perlomeno quanto afferma una dichiarazione congiunta rilasciata dall'alto rappresentante Ue, Italia, Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Spagna, Germania e altri Paesi. "Abbiamo ricevuto assicurazioni dai talebani che tutti i cittadini stranieri e qualsiasi cittadino afghano con autorizzazione di viaggio dai nostri Paesi potranno procedere in modo sicuro e ordinato verso i punti di partenza e viaggiare fuori dal Paese", si legge nella nota.

Corsi separati all’università

Ma con il passare delle ore, e malgrado le promesse, l'Emirato islamico sembra mostrare il suo vero volto, fatto di studentesse e studenti separati all'università e di voci femminili bandite dalle radio e televisioni di Kandahar, tra le ultime novità annunciate dagli islamisti. I talebani hanno vietato anche la musica, considerata impura. E l'anziano contadino e musicista folk Fawad Andarabi ha pagato con la vita: prelevato a forza dalla sua casa nella Andarabi Valley, un centinaio di chilometri a nord di Kabul, nella provincia di Baghlan, è stato ucciso davanti alla sua famiglia in una feroce esecuzione, secondo quanto denunciato dal figlio del cantante, Fawad.

La crisi economica poi inizia a gettare la popolazione nel panico: centinaia di persone si sono ammassate fuori dalle banche di Kabul nella speranza di prelevare qualche soldo dai loro conti inaccessibili. Per tutta risposta sono state bastonate dai talebani, che hanno lanciato sassi per disperdere la folla.

Intanto i nuovi padroni del Paese hanno deciso di fare chiarezza sulla sorte del loro leader supremo, Hibatullah Akhundzada: dopo le speculazioni delle ultime settimane, un portavoce dei militanti ha annunciato che si trova a Kandahar, e che presto apparirà in pubblico.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved