rappresaglia-usa-ucciso-isis-k-che-tramava-attacchi
Keystone
ULTIME NOTIZIE Estero
italia
15 ore

Flop Casellati, ma al Quirinale si avvicina un’altra donna

La presidente del Senato stoppata senza appello, mentre fa incetta di voti Mattarella. Leader vicini a un accordo al femminile: Belloni in pole position
Estero
15 ore

Quirinale, fumata nera, 336 voti a Mattarella, 445 astenuti

L’elezione del nuovo presidente della Repubblica italiana procede a rilento. Domani due nuove tornate
Estero
15 ore

In Russia popolazione cala di un milione, pesa anche Covid

Un calo storico degli abitanti sul quale ha influito anche la pandemia. I morti a causa del virus sarebbero oltre 660mila.
francia
15 ore

Marion Le Pen snobba zia Marine e si avvicina a Zemmour

Nuovo strappo in famiglia. La destra in fermento in vista delle elezioni presidenziali
Estero
15 ore

Portogallo al voto, testa a testa socialisti-centrodestra

Cresce la destra radicale, giochi aperti alla vigilia delle urne
Estero
16 ore

Ue, scoppia il caso degli sms tra von der Leyen e Pfizer

L’Ombudsman dell’Ue apre ufficialmente un caso che potrebbe avere conseguenze sensibili sulla gestione degli atti delle istituzioni europee.
Estero
16 ore

Biden: ‘La Russia sta per attaccare’. Ma Kiev nega

L’Ucraina: ‘Basta creare panico’. Putin: ‘Ignorati i nostri timori’
germania
17 ore

Ultradestra tedesca fuori controllo, lascia il leader

Con l’addio di Meuthen si tratta del terzo leader di Afd a mollare: ‘Parte del partito si muove fuori dai limiti della democrazia’
italia
18 ore

Morto l’ex brigatista Corrado Alunni

Aveva 75 anni, componente delle Br della prima ora, fu anche protagonista con Vallanzasca della maxievasione nel 1980 dal carcere di San Vittore
stati uniti
18 ore

Giudice cancella licenze petrolifere concesse da Biden

Ennesimo schiaffo al presidente: ‘Ignorati gli effetti sul riscaldamento globale’. L’area, nel Nuovo Messico, è di oltre 300mila chilometri quadrati
Estero
19 ore

Il Covid pesa sui conti del Vaticano, deficit da 33 milioni

Oltre alla pandemia, a condizionare le finanze della Santa Sede anche il calo costante, da anni, delle donazioni all’Obolo di San Pietro
28.08.2021 - 08:570

Rappresaglia Usa: ucciso Isis-K che tramava attacchi

L'uomo, definito una delle menti dell'organizzazione, è stato colpito con un drone mentre era a bordo di un veicolo

La risposta americana al sanguinoso attacco all'aeroporto di Kabul non si fa attendere. Dopo essersi presentato davanti alle telecamere in lacrime e aver assicurato che i responsabili dell'attentato l'avrebbero pagata, il presidente Joe Biden ha autorizzato un raid in Afghanistan, nella regione di Nagahar, durante il quale è stata colpita e uccisa una delle menti dell'Isis-K che progettava futuri attacchi.

L'identità del militante non è stata resa nota: il Pentagono lo ha definito un "planner" dell'organizzazione. Secondo indiscrezioni, l'uomo tramava futuri attacchi ma non sarebbe stato direttamente coinvolto con l'attentato a Kabul.

"Riteniamo che questo terrorista fosse coinvolto nella pianificazione di futuri attacchi a Kabul", riferisce un funzionario dell'amministrazione citato dai media americani. L'uomo sarebbe stato sotto osservazione da prima dell'attentato e il personale americano avrebbe atteso che fosse solo prima di lanciare l'attacco con il drone. Il Reaper americano, partito da una base in Medio Oriente, lo avrebbe colpito mentre era a bordo di un veicolo.

"Le forze armate americane hanno condotto un'operazione antiterrorismo contro uno degli organizzatori dell'Isis-K. Il raid è avvenuto nella provincia di Nangahar, in Afghanistan. Le indicazioni preliminari segnalano che il target è stato ucciso. Non siamo a conoscenza di vittime civili", si legge in una nota di Bill Urban, portavoce del Central Command. L'ordine di colpire è stato impartito dal ministro della difesa Lloyd Austin.

Non è chiaro se il raid sia un caso isolato o se sia il primo di una serie in risposta all'attacco a Kabul, durante il quale hanno perso la vita quasi 200 persone di cui 13 militari americani.

L'azione mirata segue la nuova allerta lanciata dall'ambasciata Usa a Kabul, che ha invitato gli americani a non recarsi all'aeroporto. A chi si trova già nei pressi dello scalo è stato chiesto di lasciarlo immediatamente alla luce delle minacce per la sicurezza. La autorità statunitensi ritengono infatti che nuovi attacchi siano probabili in questi ultimi giorni prima del 31 agosto.

Una scadenza che si avvicina e che rende sempre più urgente l'evacuazione dal paese asiatico. Nelle ultime 12 ore sono 4'200 le persone evacuate da Kabul, riferisce la Casa Bianca sottolineando che dal 14 agosto sono state evacuate 109'200 persone, mentre dalla fine di luglio ne sono state evacuate 114'800. Il Dipartimento di Stato ha riferito di essere in contatto con circa 500 americani in Afghanistan che chiedono assistenza per essere evacuati.

Dopo l'attacco all'aeroporto di Kabul, Biden aveva assicurato che gli Stati Uniti avrebbero perseguito i responsabili: "vi prenderemo e ve la faremo pagare", ha detto con le lacrime agli occhi, riportando alla memoria le parole dell'ex presidente George W. Bush dopo gli attacchi dell'11 settembre. La portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki, è stata ancora più esplicita del presidente; Biden "non vuole" che i responsabili "vivano più sulla Terra".

Intanto anche la Francia ha concluso ieri i voli per evacuare gli afghani minacciati dai talebani da Kabul a Parigi, ha annunciato la ministra delle forze armate Florence Parly. "L'operazione Apagan, avviata il 15 agosto su richiesta del Presidente della Repubblica, si è conclusa questa sera", ha twittato, specificando che "quasi 3'000 persone, tra cui più di 2'600 afgani sono state accolte in Francia". Mentre stamattina è atterrato a Roma-Fiumicino anche l'ultimo volo dell'Aeronautica militare per il ponte aereo umanitario tra Afghanistan e l'Italia.

Intanto un funzionario occidentale che è voluto rimanere anonimo ha riferito all'agenzia Reuters che le evacuazioni all'aeroporto di Kabul stanno continuando anche stamane a un "ritmo molto veloce" e che sarà fornito "un passaggio rapido" per lasciare l'Afghanistan "nelle prossime 48 ore", ovvero entro il 30 agosto, "a tutti gli stranieri che lo vorranno".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved