27.08.2021 - 12:36
Aggiornamento: 15:38

Afghanistan, oltre 170 morti a Kabul

Lo riporta la Cbs. Gli Usa nel frattempo si preparano per eventuali ulteriori attacchi

afghanistan-oltre-170-morti-a-kabul
Keystone

È di oltre 170 morti e 200 feriti il bilancio degli attentati di ieri all'aeroporto di Kabul: lo riferisce la Cbs, citando una fonte del ministero della Sanità afghano. Secondo il Wall Street Journal (Wsj), tre le vittime ci sono i 13 soldati americani già accertati.

Gli Usa temono ulteriori attacchi 
Le forze statunitensi si preparano ad altri attacchi terroristici da parte dell'Isis, che potrebbero includere l'uso di autobomba e razzi contro l'aeroporto di Kabul. Nel frattempo, continuano le operazioni di evacuazione americane: lo ha detto il capo del comando centrale, Kenneth McKenzie.

"Crediamo che vogliano proseguire con gli attacchi", ha sottolineato McKenzie riferendosi all'Isis, secondo quanto riporta il Washington Post.

La condanna del Cremlino 
Mosca condanna fermamente gli attacchi terroristici di Kabul. Lo dice Dmitry Peskov, portavoce del Cremlino. Vladimir Putin, ha aggiunto, non ha intenzione di fare dichiarazioni pubbliche sulla situazione in Afghanistan poiché la Russia non è stata coinvolta nell'operazione della coalizione occidentale nel Paese. Lo riportano le agenzie russe.

Nel pomeriggio partirà l'ultimo C-130 italiano 
Sull'aereo che decollerà nel pomeriggio, oltre ai cittadini afghani - poco meno di sessanta - vi sarà anche personale del ministero degli Esteri e della Cooperazione internazionale e della Nato. Se con questo volo si conclude ufficialmente il ponte aereo per il salvataggio dei profughi afghani, una piccola parte del personale italiano resterà ancora qualche giorno a Kabul: si tratta, in particolare, dei militari che hanno gestito e garantito la sicurezza delle operazioni di evacuazione.

Nato, bandiere a mezz'asta 
"Le bandiere di tutti e 30 gli Alleati sono a mezz'asta al quartier generale della Nato, dopo il terribile attacco terroristico all'esterno dell'aeroporto di Kabul. Piangiamo tutte le vittime. Onoriamo il personale Usa che ha perso la vita per mettere in salvo altri: non sarà mai dimenticato". Lo scrive il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, su Twitter.


 
 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved