busta-con-proiettili-al-papa-identificato-il-mittente
(Keystone)
09.08.2021 - 14:54
Aggiornamento : 21:06

Busta con proiettili al Papa, identificato il mittente

Si tratterebbe di un uomo già noto ai gendarmi vaticani: attualmente non si sa dove si trovi

Ats, a cura de laRegione

È stato identificato l'uomo che avrebbe inviato una busta indirizzata a Papa Francesco contenente tre proiettili, intercettata la scorsa notte al Centro meccanizzato postale di Peschiera Borromeo, nel Milanese, e poi sequestrata dai Carabinieri. Si tratterebbe, secondo quanto si è appreso, di un uomo già noto ai gendarmi vaticani, con cui i carabinieri di Milano si coordineranno per valutarne il gesto e l'eventuale pericolosità.

Chi ha inviato la busta avrebbe infatti già in passato spedito lettere in Vaticano, e al momento l'informazione che più interessa agli investigatori è sapere dove si trovi: ovviamente susciterebbe un allarme diverso saperlo in Francia piuttosto che in piazza San Pietro, a Roma, come fanno notare alcuni inquirenti.

Il francobollo della lettera è francese, e nella busta vi sarebbe stata anche una copia di un versamento da 10 euro, ma non è noto per cosa e in quali circostanze sarebbe stato effettuato.

Leggi anche:

Una busta con proiettili indirizzata a Papa Francesco

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
papa francesco proiettili vaticano
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved