03.08.2021 - 09:11
Aggiornamento: 14:53

Indebite pressioni, ad Amazon (forse) si rivota

Sindacalizzazione in azienda, l'agenzia governativa potrebbe far ripetere il referendum fra i lavoratori dello stabilimento in Alabama

indebite-pressioni-ad-amazon-forse-si-rivota
Keystone
Il primo tentativo era fallito

Il referendum tra i lavoratori dello stabilimento Amazon in Alabama dovrebbe essere ripetuto: sarebbe questa la conclusione alla quale sono arrivati i vertici del National Labor Relations Board, l'agenzia governativa incaricata di far rispettare il diritto del lavoro.

Secondo quanto riporta il Washington Post, l'agenzia riterrebbe non validi i risultati, perché l'azienda avrebbe esercitato pressioni inappropriate sui dipendenti, convincendoli a votare contro l'adesione al sindacato di settore.

Il referendum si era svolto lo scorso aprile e si era chiuso con una sconfitta per i sindacati. Ma il risultato è stato contestato fin dall'inizio, portando al ricorso presso l'agenzia governativa da cui ora si attende una raccomandazione.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved