decine-di-migranti-annegati-nel-mediterraneo
Keystone
Traversata fatale
Estero
26.07.2021 - 21:310
Aggiornamento : 21:50

Decine di migranti annegati nel Mediterraneo

Il barcone sul quale si trovavano ha fatto naufragio al largo delle coste libiche. Tra le vittime vi sarebbero almeno 20 donne e due bambini.

Tripoli – Almeno 57 migranti che cercavano di raggiungere l'Europa sono annegati lunedì in un naufragio al largo della Libia, ha riferito l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (IOM). È una nuova tragedia dell'immigrazione illegale nel Mediterraneo.

"Almeno 57 migranti sono annegati oggi in un naufragio al largo di Khoms", ha detto l'OIM. La città di Khoms si trova a 120 chilometri dalla capitale Tripoli sulla costa occidentale della Libia, paese nordafricano immerso nel caos dal 2011.

Sopravvissuti hanno riferito che tra le vittime vi sono almeno 20 donne e due bambini, ha scritto una portavoce dell'organizzazione su Twitter. Non è dato sapere quante persone sono sopravvissute al disastro.

La Libia è un importante paese di transito per i migranti che cercano di raggiungere l'Europa. Solo mercoledì scorso, circa 20 persone sono annegate al largo della costa del paese nordafricano. I migranti continuano a morire durante il loro viaggio attraverso il Mediterraneo perlopiù perché le loro imbarcazioni inadatte si trovano in difficoltà in mare.

"Un'altra tragedia. Con questo naufragio la stima dei morti nel Mediterraneo Centrale si avvicina a quasi mille (oltre 980). L'anno scorso a fine luglio erano 272. Non bisogna più esitare e fare di tutto per rafforzare il sistema di pattugliamento in mare. Da subito", ha scritto su Twitter il portavoce Oim per il Mediterraneo, Flavio Di Giacomo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved