06.05.2021 - 07:56
Aggiornamento: 16:10

Case farmaceutiche deluse dalla scelta di Biden sui brevetti

La revoca delle protezioni della proprietà intellettuale per accelerare la produzione di vaccini sarebbe la risposta sbagliata a un problema complesso

case-farmaceutiche-deluse-dalla-scelta-di-biden-sui-brevetti
(Foto Keystone)

La decisione degli Stati Uniti di sospendere i brevetti dei vaccini anti-Covid è "deludente". È quanto sostiene l'Ifpma, la Federazione internazionale delle aziende farmaceutiche con sede a Ginevra.

"Siamo totalmente in linea con l'obiettivo che i vaccini siano rapidamente ed equamente distribuiti nel mondo. Ma come abbiamo ripetuto più volte, una sospensione è la risposta semplice ma sbagliata a un problema complesso", si legge in un comunicato.

Ieri sera gli Usa hanno annunciato di essere a favore della revoca delle protezioni della proprietà intellettuale per i vaccini anti-Covid, per accelerare la produzione e la distribuzione delle dosi nel mondo.

Leggi anche:

Usa: “Togliamo le protezioni sui brevetti dei vaccini”

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved