ispanico-soffocato-dalla-polizia-ucciso-come-george-floyd
Un murale in memoria di George Floyd (Keystone)
ULTIME NOTIZIE Estero
Estero
46 min

All'aeroporto di Orio al Serio spunta un uovo di dinosauro

Il singolare ritrovamento è avvenuto tra i pacchi dell'e-commerce. Il reperto è stato acquisito dal Patrimonio dello Stato per una futura esposizione
Estero
1 ora

Covid, Gb verso il rinvio delle ultime aperture

Il premier Johnson appare intenzionato a seguire le raccomandazioni di diversi esperti, preoccupati per il rimbalzo dei contagi causato dalla variante Delta
Estero
1 ora

Colombia, esplosione in miniera. I morti salgono a nove

Quattro uomini sono riusciti a salvarsi. I soccorritori stanno ora tentando di recuperare i corpi di sette delle vittime
Estero
1 ora

Vertice G7: al via la seconda giornata

Il programma di oggi prevede tre sessioni dedicate a flessibilità, politica estera e politica sanitaria e dei vaccini
Estero
2 ore

Tunisia, 54 migranti tratti in salvo al largo di Ben Guerdane

La loro imbarcazione è stata avvistata a nord-est di El Kefta, a circa 14 km all'interno delle acque territoriali tunisine
Estero
2 ore

Canada rinuncia a distribuire 300'000 dosi di J&J

La decisione, presa dal Ministero della Salute, è dovuta a sospetti sulla qualità del prodotto
Estero
2 ore

Balena inghiottisce un uomo. Salvo per colpo di tosse

È quanto è successo in Massachussets a un subacqueo professionista pescatore di aragoste
Estero
3 ore

Putin: "Rapporti con Usa al punto più basso da anni"

Il presidente russo ha poi definito "senza senso" le voci secondo cui la Russia si starebbe preparando a offrire a Teheran un sistema satellitare avanzato
Estero
15 ore

Biden al G7 sfida la Via della Seta cinese

L'arrivo del presidente americano in Europa regala un'accelerata anche sui vaccini: 1 miliardo di dosi saranno distribuite nei Paesi poveri
Estero
28.04.2021 - 19:420
Aggiornamento : 20:21

Ispanico soffocato dalla polizia: ‘Ucciso come George Floyd’

Il video diffuso dopo un anno. E il fratello accusa gli agenti: ‘Questo è un altro omicidio’

Immobilizzato con la faccia a terra per quasi cinque minuti e soffocato da un agente che preme sul suo torace nonostante i lamenti e l'implorazione 'Please, don't do it' (per favore, non fate così). Come George Floyd, un giorno prima di lui. Un altro video shock rilancia in Usa le proteste contro la brutalità delle forze dell'ordine, soprattutto contro le minoranze, e l'urgenza di una riforma del settore, ancora ferma al Senato per le resistenze dei repubblicani.

Questa volta la vittima non è un afroamericano ma un ispanico, per lo più apparentemente ubriaco o in stato confusionale: Mario Arenales Gonzales, 26 anni, di Alameda, tra San Francisco e Oakland, in California. Le immagini delle body cam sono state diffuse dalla polizia ad oltre un anno dal 19 aprile, quando l'uomo è morto: un giorno prima che a Minneapolis l'ex agente Derek Chauvin tenesse il suo ginocchio per 9 minuti e 29 secondi sul collo di George Floyd ignorando il suo 'I can't breathe', non riesco a respirare. A dimostrazione di quanto sia diffuso l'abuso della forza da parte della polizia.

La dinamica

In questo caso gli agenti erano intervenuti in seguito a due segnalazioni, una su uomo che sembrava togliere le etichette di sicurezza da bottiglie alcoliche e un'altra su un tizio che bighellonava apparentemente sballato ma senza fare nulla di male. Nel video si vide un primo poliziotto che cerca di identificare a distanza Gonzales, che se ne sta tranquillo in un giardino con due ceste per la spesa ma non riesce a dare risposte sensate. Sette minuti dopo arriva un secondo agente. I due si avvicinano e gli portano un braccio dietro la schiena. Forse incontrano la timida resistenza di un uomo impaurito, prima di inchiodarlo a terra continuando a chiedergli il cognome e la data di nascita. "Smettila di resistere", gli intimano mentre è completamente inerme. Le sue risposte singhiozzanti sono strozzate da una presa che ostacola la sua respirazione. "Per favore, non fate così", supplica con un filo di voce, rantolando. Nel video si vede anche un terzo poliziotto sulle gambe di Gonzales. Quando uno degli agenti chiede se devono voltarlo su un fianco, un altro risponde: "Non voglio perdere la posizione". "No, non premere sul torace", ammonisce un altro. Ma è troppo tardi.

La morte

L'uomo viene girato solo quando perde i sensi. Inutili i tentativi di rianimazione, anche col Narcan, usato di solito contro le overdosi. I tre poliziotti, Eric McKinley, Cameron Leahy e James Fisher, sono stati sospesi in attesa della conclusione dell'indagine. "I poliziotti di Alameda hanno assassinato mio fratello", ha accusato in una conferenza stampa Gerardo Gonzalez, fratello della vittima. "La sua morte era completamente evitabile e inutile, una persona ubriaca in un parco non equivale ad una sentenza capitale", gli ha fatto eco l'avvocata della famiglia, Julia Sherwin, che ha anche accusato la polizia di aver depistato con il suo primo rapporto, paragonandolo a quanto successo nel caso Floyd. Continua intanto la mobilitazione pubblica a Elizabeth City, North Carolina, per la morte di Andrew Brown, il 42enne afroamericano ucciso a colpi d'arma da fuoco da alcuni vice sceriffi mentre gli notificavano un mandato di perquisizione e di arresto per droga. La famiglia e i suoi legali hanno ottenuto la possibilità di vedere l'intero video di quella che hanno definito "un'esecuzione" ma il giudice ha vietato la diffusione pubblica.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved