ULTIME NOTIZIE Estero
oceania
2 ore

L’Australia non vuole Re Carlo sulle sue banconote

L’erede di Elisabetta non apparirà sui nuovi 5 dollari. Al suo posto una figura per onorare la cultura aborigena
asia
2 ore

Gli Usa sbarcano nelle Filippine, accordo anti-Cina

Altre 4 basi per la difesa a Taiwan, la vigilia dell’incontro Blinken-Xi si fa tesa
economia
2 ore

La Bce alza i tassi di mezzo punto

La mossa della Banca centrale europea fa seguito a quella della Fed, che aveva appena fissato un rialzo dello 0,25%
Confine
3 ore

Verbania, ritrovato morto il 54enne disperso da quattro giorni

Probabile una caduta all’origine della fatalità. Il corpo è stato trovato in una cava dismessa in territorio di Mergozzo
Estero
3 ore

Lufthansa pronta a rilevare il 40% del capitale di Ita Airways

Per l’operazione, la compagnia aerea tedesca è disposta a pagare tra i 250 e i 300 milioni di euro. A Fiumicino un ruolo chiave per i voli
Estero
4 ore

Putin: ‘La Russia è di nuovo minacciata dai panzer tedeschi’

Il presidente russo ha partecipato alla commemorazione dell’anniversario della battaglia di Stalingrado vinta dai russi contro i tedeschi 80 anni fa
Estero
7 ore

Coppia italo-svizzera morta in Spagna, è femminicidio-suicidio

Lo confermano gli inquirenti. I 64enni, italiano lui e svizzera lei, erano stati trovati morti martedì pomeriggio entrambi con ferite da arma da fuoco
Estero
9 ore

Malpensa: in maggio riapre il terminal 2, quello di EasyJet

Dopo la chiusura per il crollo del traffico aereo in periodo Covid, i lavori di riqualifica aumenteranno i servizi ai passeggeri
21.04.2021 - 22:31
Aggiornamento: 23:27

Scomparso un sottomarino a Bali: a bordo 53 persone

Il mezzo della Marina indonesiana era impegnato in un’esercitazione con il lancio di siluri

scomparso-un-sottomarino-a-bali-a-bordo-53-persone
Le ricerche proseguono in tutta l'area segnalata (Keystone)

Un sottomarino della Marina indonesiana con 53 membri d'equipaggio a bordo è scomparso questa mattina al largo di Bali, circa 100 chilometri a nord delle coste dell'isola. Il mezzo, un Kri Nanggala 402 di fabbricazione tedesca, era impegnato in un'esercitazione che prevedeva il lancio di siluri quando, alle 3 del mattino ora locale, ha chiesto l'autorizzazione a immergersi in acque profonde. "Dopo che è stato dato il permesso secondo la procedura, il sottomarino ha perso il contatto e non è stato possibile raggiungerlo", ha dichiarato il ministero della Difesa.

La localizzazione

Sono scattate immediatamente le ricerche con l'invio di navi da guerra e mezzi aerei mentre la Marina lanciava una richiesta di soccorso internazionale alla quale "hanno risposto diversi Paesi vicini tra i quali Singapore, Australia e India", ha spiegato il ministero. "Conosciamo la zona, ma le acque sono profonde", ha precisato il primo ammiraglio Julius Widjojono. Un primo possibile segnale della presenza del sottomarino, che potrebbe trovarsi a una profondità di 700 metri, è stato individuato da un elicottero che ha rilevato una fuoriuscita di petrolio nell'area dove si è immerso.

Il Kri Nanggala 402 da 1.395 tonnellate è stato costruito nel 1978 dalla società di costruzioni navali Howaldtswerke-Deutsche Werft (Hdw) ed è entrato a far parte della Marina indonesiana nel 1981, secondo quanto reso noto dal ministero della Difesa, ed è uno dei cinque sottomarini di costruzione tedesca e sud coreana che compongono la flotta di Giacarta. Il mezzo ha subito una revisione di due anni in Corea del Sud, che è stata completata nel 2012 nell'ambito di un programma di aggiornamento dei mezzi militari in dotazione all'Indonesia.

Il ricordo del Kursk

È la prima volta che l'Indonesia perde uno dei suoi sottomarini, ha riferito alla Bbc un portavoce della Marina, ma incidenti simili sono accaduti in più occasioni. Uno dei più gravi fu quello del K-141 Kursk, il sottomarino nucleare russo impegnato in un'esercitazione militare nel mare di Barents e affondato il 12 agosto 2000 a seguito dell'esplosione di due dei siluri con i quali era equipaggiato. Tra i 118 membri dell'equipaggio non ci fu nessun sopravvissuto. Molti morirono subito, altri sopravvissero qualche giorno mentre i tentativi russi di soccorso andavano a vuoto. Quando finalmente una nave norvegese riuscì ad agganciare il sottomarino era troppo tardi. Furono invece 70 le vittime dell'incidente a un sottomarino cinese del tipo Ming nel 2003 nel corso di un'esercitazione nel mar Giallo. Forse per un guasto meccanico, forse per un errore umano, i 70 membri dell'equipaggio morirono per soffocamento. Nel 2017 un sottomarino militare argentino scomparve nell'Atlantico meridionale con 44 uomini a bordo. Il relitto del mezzo, imploso, venne ritrovato un anno dopo e anche in questo caso non ci fu nessun superstite.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved