in-europa-ogni-giorno-scompaiono-17-minori-immigrati
(Foto Keystone)
21.04.2021 - 10:19
Aggiornamento : 13:23

In Europa ogni giorno scompaiono 17 minori immigrati

Il timore è che molti di loro diventino vittime di sfruttamento lavorativo e sessuale, siano costretti a mendicare o finiscano preda di traffici umani

Diciassette bambini e adolescenti immigrati non accompagnati scompaiono ogni giorno in Paesi europei. È quanto risulta da un'inchiesta condotta dal Guardian in collaborazione con il collettivo giornalistico internazionale Lost in Europe. Gli autori dello studio affermano che sono almeno 18'292 i minori scomparsi dal gennaio del 2018 al dicembre del 2020.

Solo nel 2020, si sottolinea ancora nello studio, 5'768 immigrati bambini e adolescenti sono svaniti nel nulla in 13 Paesi europei. La maggior parte dei minorenni scomparsi negli ultimi tre anni proveniva dal Marocco, ma molti erano partiti anche da Algeria, Eritrea, Guinea e Afghanistan. Il 90% di loro erano maschi e uno su sei aveva meno di 15 anni.

I numeri potrebbero essere maggiori

L'inchiesta, che si basa su dati raccolti nei 27 Paesi della Ue oltre che in Norvegia, Moldavia, Svizzera e Regno Unito, rileva che i numeri potrebbero essere tuttavia anche molto più alti, perché le informazioni fornite sono spesso incomplete.

Federica Toscano, dell'ong Missing Children Europe, ha detto che "le organizzazioni criminali stanno sempre più prendendo di mira i bambini, specialmente non accompagnati, e molti di loro diventano vittime di sfruttamento lavorativo e sessuale, sono costretti a mendicare o sono vittime di traffici umani".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
immigrati minori sfruttamento traffici umani
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved