Losanna
0
Young Boys
3
2. tempo
(0-2)
SC Kriens
0
Yverdon-sport Fc
1
2. tempo
(0-1)
Salernitana
0
Verona
2
1. tempo
(0-2)
Spezia
1
Juventus
1
1. tempo
(1-1)
JANVIER M. (FRA)
0
STRICKER D. (SUI)
0
1 set
(1-0)
uccisa-a-7-anni-al-mcdonald-s
Il luogo della tragedia nei sobborghi di Chicago (Keystone)
ULTIME NOTIZIE Estero
Estero
10 min

L’Europa svela la proposta del caricabatterie universale

Uno solo per i diversi apparecchi: porterà a 980 tonnellate di rifiuti elettronici in meno all’anno nel Continente
Confine
1 ora

Si apre a Como il processo all’omicida di don Roberto

Alla sbarra un 53enne reo confesso e che rifiuta di difendersi. Saranno sentiti 33 testimoni d’accusa
Estero
3 ore

In Germania niente stipendio ai non vaccinati in quarantena

La decisione colpisce le persone che possono vaccinarsi e a cui è stata raccomandata la vaccinazione. Si tratta dell’applicazione di una legge già esistente
Confine
10 ore

Dogana Oria Valsolda, riaperta dopo il crollo di pannelli

Ma per nuove verifiche, l’Anas ha disposto la temporanea chiusura domani dalle 9 alle 15. Non si registrano feriti
Estero
11 ore

Pedopornografia online, arrestate 13 persone in tutta Italia

L’indagine si è avvalsa di agenti infiltrati in canali di chat e nel dark web. I supporti con i file erano nascosti anche in scatole di farmaci e provette
el salvador
13 ore

Bukele, ‘il dittatore più figo del mondo’

Il presidente populista scrive sul suo profilo Twitter ‘El dictador más cool del mundo mundial’. Un personaggio fuori dalle righe tra bitcoin, clientelismo e minacce
afghanistan
20 ore

Il Pakistan: ‘Anti-islamico vietare la scuola alle donne’

Intanto i Talebani annunciano i viceministri, ancora tutti uomini
vaticano
20 ore

‘Qualcuno mi voleva morto e preparava il conclave’

Lo sfogo di Papa Francesco: ‘Sono in ottima forma, ma certe critiche mi fanno perdere la pazienza. La Chiesa non abbia paura ad affrontare le diversità sessuali’
iran
20 ore

Raisi: ‘Pronti a negoziare per porre fine alle sanzioni’

Apertura del nuovo presidente sul nucleare e un attacco diretto a Washington: ‘Cacciati dai talebani, l’egemonia Usa ha miseramente fallito’
Estero
19.04.2021 - 18:540
Aggiornamento : 19:58

Uccisa a 7 anni al McDonald's

La bimba crivellata di colpi in un fast-food di Chicago durante una sparatoria tra gang. Ferito il padre

Morire crivellata di proiettili in pieno giorno a sette anni, aspettando un hamburger al McDonald's con papà. E' quanto successo domenica a Chicago, una delle città più violente d'America, già sotto shock per la diffusione del video sul tredicenne Adam Toledo ucciso da un poliziotto nonostante fosse disarmato e con le mani alzate. Jontae Adams, 28 anni, aveva portato la figlia a metà pomeriggio in un drive-thru della catena di fast food e stava aspettando il suo turno in auto.

Uno dei testimoni, un dipendente del locale, ha raccontato che improvvisamente due persone sono uscite dalla loro vettura e hanno cominciato a sparare contro di loro. Una gragnuola di proiettili, 38 in tutto, di cui alcuni fatali per la bimba: inutile la corsa all'ospedale, dove è stata dichiarata morta. Gravemente ferito il padre, colpito al busto e ricoverato in prognosi riservata. Subito dopo la sparatoria l'uomo ha chiamato freneticamente sua madre, Lawanda McMullen: "Mamma, vieni a prendermi, hanno appena ucciso la mia piccola", ha fatto in tempo a dirle.

Il ricordo della famiglia

La polizia inquadra l'episodio nel mondo delle gang giovanili che imperversano in città e ritiene che sia collegato ad un altro analogo avvenuto tre ore dopo in un drive-thru di Popeyes, catena di fast food americana: una coppia, lui di 33 anni e lei di 19, aveva appena fatto la sua ordinazione quando una persona armata si è accostata alla loro auto e ha cominciato a sparare, ferendo l'uomo ad una gamba e la donna all'addome. Jaslyn, una ragazzina afroamericana, era soprannominata Pinky "perché era vivace e il rosa era il suo colore preferito", ricordano i famigliari. "Amava danzare e fare video su TikTok", rammenta la nonna. "Era una bimba meravigliosa e davvero dolce", si commuove la zia Tawny McMullen, che ha lanciato un appello: "Buttate le armi, i nostri bambini vogliono giocare", ha implorato, rivelando che sua figlia di 8 anni non vuole uscire di casa per paura di essere colpita da un proiettile.

L'ondata di sdegno

Anche gli attivisti si sono mobilitati: "Tutti i genitori portano i figli al McDonald's per mangiare qualcosa, non per ricevere proiettili". Chicago è la città americana col maggior numero di omicidi e sparatorie e nell'ultimo weekend altre tre persone sono state uccise e almeno 21 sono rimaste ferite. Ma è stato un weekend di sangue anche in altre città del Paese, dopo la strage al centro Fedex di Indianapolis: almeno nove persone sono morte ed altre dieci sono state colpite da armi da fuoco in vari episodi avvenuti in Illinois, Texas, Wisconsin, Ohio, Nebraska e Louisiana.

Dal 16 marzo, quando un killer ad Atlanta ha preso di mira tre centri massaggi uccidendo 8 persone e ferendone una, si sono verificate almeno 50 sparatorie di massa, con quattro o più vittime fra morti e feriti. "Un'epidemia, un imbarazzo nazionale", ha ripetuto Joe Biden sollecitando il Congresso ad approvare leggi più severe per il controllo delle armi. Leggi sostenute anche da Madonna: sono "il nuovo vaccino" è il suo slogan in una clip postata su Instagram, dove si vede la pop star attaccare sui muri manifesti con gli slogan 'Wake up America', (svegliati America) e 'Gun control now' (subito il controllo sulle armi). "Sì, le persone uccidono le persone, non le armi, ma la maggioranza della gente non è assennata e le armi sono troppo facili da possedere", ha messo in guardia.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved