spagna-fermato-con-un-cadavere-in-auto-forse-il-compagno
Il 66enne ha guidato per circa trenta chilometri in contromano (Ti-Press/Archivio)
08.04.2021 - 21:37
Aggiornamento: 09.04.2021 - 09:44
Ats, a cura de laRegione

Spagna: fermato con un cadavere in auto, forse il compagno

Il 66enne era in viaggio verso la Francia nel nord del Paese, e per circa trenta chilometri ha viaggiato in contromano, prima di fare un incidente

Un automobilista spagnolo, che ha vissuto per anni in Svizzera, è stato fermato in Spagna dopo aver percorso circa trenta chilometri in contromano sull'autostrada. Sul sedile del passeggero si trovava un cadavere, probabilmente di un cittadino elvetico. È accaduto nel nord del Paese, ha comunicato la polizia. Il 66enne era in viaggio verso la Francia, ma a un controllo di polizia alla frontiera ha fatto inversione a U, procedendo in contromano, ha spiegato una portavoce della polizia catalana all'agenzia francese Afp.

Non si evidenziano segni di un atto criminale sul corpo

Dopo oltre trenta chilometri, durante i quali ha ignorato gli appelli delle forze dell'ordine ad arrestare la sua corsa, ha lasciato l'autostrada, ed ha poi avuto un incidente a una ventina di chilometri da Girona. Gli agenti hanno in seguito trovato il corpo di un anziano in avanzato stato di decomposizione sul sedile del passeggero. Potrebbe trattarsi del suo compagno, un cittadino svizzero di 88 anni. Non si evidenziano segni di un atto criminale.

Il conducente è stato arrestato per le infrazioni del codice stradale. Secondo alcune speculazioni, il 66enne voleva portare il corpo nel suo Paese d'origine.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
contromano spagna
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved