11.03.2021 - 08:29
Aggiornamento: 18:18

Dopo Capitol Hill, Apple vieta ancora l'App Store a Parler

Le nuove linee guida presentate dal social media di destra si sono rivelate insufficienti per il rispetto delle regole dell'App Store.

Ats, a cura de laRegione
dopo-capitol-hill-apple-vieta-ancora-l-app-store-a-parler
DIscorso interrotto (Keystone)

Apple nega a Parler di tornare nel suo App Store, in quello che è un pesante schiaffo per il social media di destra. Lo riportano i media americani, secondo i quali le nuove linee guida presentate da Parler si sono rivelate insufficienti per il rispetto delle regole dell'App Store. "Dopo aver rivisto le nuove informazioni non riteniamo che le modifiche apportare siano sufficienti al rispetto delle linee guida dell'App Store. Non c'è posto per i contenuti di odio, razzismo e discriminazione sull'App Store", avrebbe comunicato Apple a Parler, rimossa dalla piattaforma dopo l'attacco al Congresso.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved