esce-anche-in-italiano-il-fumetto-sulle-guardie-svizzere
Da sinistra, gli autori del fumetto "Le Gardiens du Pape" (I guardiani del Papa) Yvon Bertorello, Laurent Bidot e Arnauld Delalande, durante la presentazione presso la caserma delle Guardie svizzere vaticane in Vaticano nel novembre 2019 (Keystone)
Estero
02.03.2021 - 18:200
Aggiornamento : 19:41

Esce anche in italiano il fumetto sulle Guardie Svizzere

"Les gardiens du Pape - la Garde Suisse Pontificale", del 2019, è ora disponibile in italiano nello store sul sito della Guardia Svizzera Pontificia

Dopo la presentazione nel novembre 2019 del fumetto "Les gardiens du Pape - la Garde Suisse Pontificale", la Guardia Svizzera Pontificia annuncia ora che il volume è stato tradotto in lingua italiana, pubblicato dalle Edizioni Dehoniane Bologna, ed è disponibile nel negozio web sul sito della Guardia Svizzera Pontificia (www.guardiasvizzera.ch).

Nelle 50 tavole i lettori de "Le Guardie del Papa - la Guardia Svizzera Pontificia" potranno seguire le avventure di Marc, un giovane svizzero la cui voglia di entrare nel Corpo della Guardia lo porterà a lasciare il suo paesino per iniziare il servizio in Vaticano.

Da oltre 500 anni la Guardia Svizzera protegge i Papi e il Vaticano. Tutto è iniziato nel 1506, quando Giulio II istituì il corpo dei soldati pontifici che oggi vestono un'uniforme ispirata ad un affresco di Raffaello.

Seguendo l'ingresso nella Guardia di una giovane recluta, il libro a fumetti, per adulti e ragazzi, a colori, ripercorre la storia, la vita e le regole di uno degli eserciti più piccoli del mondo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved