razzi-sull-ambasciata-statunitense-a-baghdad
Attacco all'ambasciata a stelle e strisce in Iraq (Keystone/Archivio)
Estero
22.02.2021 - 20:500

Razzi sull'ambasciata statunitense a Baghdad

Si tratta del terzo attacco di questo genere in una settimana contro installazioni diplomatiche, militari o commerciali americane in tutto l'Iraq

L'ambasciata degli Stati Uniti in Iraq è stata colpiti da tiri di razzi. Lo riferiscono fonti di sicurezza. Tuttavia, la raffica di razzi non ha causato né vittime né danni nel perimetro della super-fortificata Zona verde della capitale irachena.

"La coalizione non riporta danni o feriti", ha detto su Twitter Wayne Marotto, il portavoce della Coalizione anti-Isis a guida Usa presente dal 2014 in Iraq.

Tensioni con l'Iran

Quello odierno è il terzo attacco del genere in una settimana contro installazioni diplomatiche o militari o commerciali statunitensi in tutto l'Iraq. Nei giorni scorsi un attacco a Erbil, nel nord del Paese, ha ucciso due persone: un civile e un contractor straniero non americano. E dopo mesi di relativa calma rimane alta la tensione tra gli Stati Uniti e l'Iran, accusati da più parti di sostenere milizie irachene, secondo alcuni analisti responsabili dei lanci di razzi contro la base militare di Erbil, contro quella di Balad due giorni fa e, oggi, contro la Zona verde di Baghdad.

Fonti della sicurezza irachena, citate dalla tv irachena al Iraqiya, affermano che almeno due razzi sono atterrati all'interno del perimetro della Zona verde. Il sistema di difesa schierato nei pressi dell'ambasciata Usa non si è attivato perché, affermano le fonti, la traiettoria dei razzi sparati indicava che questi non sarebbero finiti nel perimetro della sede diplomatica.

Per il momento nessuno ha rivendicato l'attacco

Un razzo è finito nei pressi del quartier generale del Servizio di sicurezza nazionale iracheno, danneggiando le auto parcheggiate nell'area. Un altro razzo è caduto nel vicino quartiere residenziale di Harethiya, centrando un parcheggio multipiano. Per il momento nessuna sigla ha rivendicato l'attacco. Fonti militari irachene affermano che l'esercito ha individuato il luogo da cui sono stati lanciati i razzi in un quartiere nord della capitale irachena.

© Regiopress, All rights reserved