prima-causa-civile-contro-trump-per-l-assalto-al-congresso
(Keystone)
Estero
16.02.2021 - 18:150
Aggiornamento : 18:47

Prima causa civile contro Trump per l'assalto al Congresso

Per incastrarlo, un deputato democratico tira fuori una vecchia legge ideata per combattere la violenza del Ku Klux Klan

Nuovi guai giudiziari in vista per Donald Trump: il democratico Bennie Thompson, presidente della commissione della Camera sulla sicurezza interna, ha presentato una denuncia contro di lui e il suo avvocato Rudy Giuliani accusandoli di aver cospirato con i gruppi armati di estrema destra Proud Boys e Oath Keepers per istigare l'assalto al Congresso. Si tratta della prima causa civile dopo l'attacco. Lo riferisce la Cnn. Il deputato ha invocato una legge post guerra civile ideata per combattere la violenza del Klu Klux Klan.

La legge, scarsamente usata, consente azioni civili contro chiunque usi "la forza, l'intimidazione o la minaccia" per impedire a qualcuno di rispettare i doveri del suo ufficio. Thompson cita le parole e i tweet di Trump nei mesi precedenti all'attacco per accusare lui e Giuliani di aver mobilitato e preparato i loro sostenitori ad assaltare il Congresso per impedirgli di certificare la vittoria di Joe Biden. Se la causa procederà, l'ex presidente e altre persone potrebbero essere costrette a deporre, portando all'eventuale rivelazione di prove che non sono state mostrate nel processo di impeachement.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved