10.02.2021 - 17:57

I giovani non si sposano: nel 2020 in Cina natalità al -15%

Fra le cause della bassa natalità l'alto costo di alloggi e istruzione e il crescente rifiuto del matrimonio da parte delle giovani donne

Ats, a cura de laRegione
i-giovani-non-si-sposano-nel-2020-in-cina-natalita-al-15
(Keystone)

Il fallimento di decenni della politica del figlio unico e il cambiamento degli atteggiamenti sociali nei confronti della famiglia e del matrimonio stanno determinando un calo del tasso di natalità in Cina: è l'analisi riportata dal Guardian dopo che dati preliminari diffusi questa settimana hanno mostrato un calo di circa il 15% nel 2020.

Demografi e commentatori sociali citati dal quotidiano internazionale hanno indicato tra le ragioni del basso tasso di natalità gli alti costi di alloggio e di istruzione e un crescente rifiuto del matrimonio tra le giovani donne. Nel 2019 il tasso di matrimoni ha toccato il minimo da 14 anni a questa parte.

I dati diffusi lunedì dal ministero cinese della pubblica sicurezza, mostrano che il numero di nuove registrazioni di nascite nel 2020 è stato di 10,035 milioni, rispetto agli 11,8 milioni del 2019. I dati hanno anche evidenziato un persistente squilibrio di genere: quasi il 53% erano maschi, circa 545'000 in più rispetto alle femmine.

Un quadro completo del tasso di natalità del 2020 è previsto per aprile.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved