torino-uccide-moglie-e-figlio-di-5-anni-e-tenta-il-suicidio
È accaduto a Carmagnola
29.01.2021 - 07:320
Aggiornamento : 08:50

Torino, uccide moglie e figlio di 5 anni e tenta il suicidio

Alle 3 di questa notte, un 39enne ha tolto la vita al figlioletto e alla donna. Non accettava la separazione. Ora è piantonato in ospedale.

Aveva deciso di lasciarlo. È quanto emerge dai primi accertamenti dei carabinieri del Comando provinciale di Torino, intervenuti sul posto dopo l'allarme dato dal vicino di casa. Un 39enne ha ucciso la moglie e il figlio, di appena 5 anni, per poi tentare il suicidio lanciandosi dal balcone di casa. È accaduto intorno alle 3 di questa notte in una abitazione di Carmagnola (Torino). Il duplice omicidio al culmine di una lite familiare per motivi ancora da accertare. L'uomo, arrestato dai Carabinieri, è ricoverato a Torino, non in pericolo di vita, piantonato in stato di fermo dagli stessi militari dell'Arma intervenuti su segnalazione dei vicini di casa. 

La tragedia familiare è avvenuta in un edificio di via Barbaroux. Per uccidere la moglie, anche lei 39enne, e il figlio, l'uomo avrebbe utilizzato un oggetto contundente. L'assassino, sempre secondo i primi accertamenti, non avrebbe accettato la volontà della donna, operatrice socio sanitaria di 39 anni, d'interrompere la relazione coniugale. Nel tentativo di suicidarsi lanciandosi dal balcone, l'uomo ha riportato una frattura composta dello sterno.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved