ULTIME NOTIZIE Estero
Turchia
24 min

Si aggrava il bilancio del sisma: almeno 237 le vittime

Fra le strutture danneggiate dalla forte scossa di terremoto anche il castello di Gaziantep, ridotto a un cumulo di macerie
Estero
1 ora

Forte scossa di terremoto nel sud della Turchia

L’epicentro del sisma, di magnitudo 7,9, è stato localizzato nella provincia di Gaziantep, non lontano dal confine con la Siria. Centinaia i morti
Estero
11 ore

‘Dopo i tank ci saranno anche gli aerei’

Kiev torna a invocare i caccia ‘per salvare più vite’, mentre prosegue la feroce battaglia a Bakhmut
Estero
11 ore

Usa, Cina e la crisi del pallone-spia

Mentre gli Stati Uniti lavorano al recupero dei detriti, sull’incidente restano ancora molti punti oscuri
Estero
17 ore

In Iran l’ayatollah concede la grazia a migliaia di prigionieri

Esclusi dal provvedimento gli accusati di ‘spionaggio, contatto con agenti stranieri, omicidio, distruzione e incendio doloso di proprietà di Stato’
Estero
17 ore

In Germania caccia al lupo ‘killer’ della pony di Von der Leyen

L’esemplare Gw950m è ricercato nella regione di Hannover dove è inserito nella lista degli animali da abbattere, ma finora si è dato alla fuga
Confine
20 ore

Con la marijuana in casa: un coinquilino li denuncia

Due giovani in manette a Ponte Chiasso. I poliziotti li hanno trovati con oltre 600 grammi di ‘erba’ e soldi
Estero
20 ore

È morto l’ex presidente del Pakistan Musharraf

Aveva 79 anni ed era malato da tempo. Era salito al potere nel 1999 con un colpo di Stato per poi dimettersi nel 2008 per evitare l’impeachment
Confine
21 ore

Como, malore e infortunio allo stadio durante la stessa partita

Un 23enne è stato colto da arresto cardiaco, mentre un 46enne è caduto procurandosi un trauma facciale. Entrambi sono stati soccorsi e portati in ospedale
Estero
22 ore

‘Almeno 3 i palloni-spia cinesi sopra gli Usa sotto Trump’

Lo ha dichiarato un alto funzionario della difesa statunitense. Ieri è stato abbattuto l’apparecchio avvistato sopra una base americana
20.01.2021 - 17:21
Aggiornamento: 21:34

Il Vaticano vaccina i senzatetto, si inizia con gli anziani

Oggi 25 persone over-60, italiane e straniere e alcune con problemi fisici, hanno ricevuto la prima dose di vaccino Pfizer. 10'000 le dosi a disposizione

il-vaticano-vaccina-i-senzatetto-si-inizia-con-gli-anziani
(Keystone)

Il Vaticano ha cominciato a vaccinare anche i senzatetto. Oggi 25 persone, tutte over-60 tra italiani e stranieri, e alcune di esse con seri problemi fisici, hanno ricevuto la prima dose del vaccino Pfizer nell'atrio dell'Aula Paolo VI.

Nei prossimi giorni sarà la volta di altri gruppi di persone in difficoltà che potranno accedere all'immunizzazione. Grande la gioia è stata espressa da chi questa mattina ha ricevuto il vaccino: sono tutti ospiti di Palazzo Migliori, la struttura messa a disposizione da Papa Francesco per togliere dalla strada i senzatetto del quartiere.

Il Vaticano condivide dunque le dosi che ha a disposizione, circa 10mila, con i più bisognosi. Una scelta portata avanti dal punto di vista logistico dall'Elemosiniere, il cardinale Konrad Krajewski, e fortemente voluta da Papa Francesco. Grandissima attenzione dunque per chi non ha niente e nessuno al mondo, anche se a volte purtroppo non basta. Questa mattina è infatti stato trovato a piazza San Pietro un clochard morto: di origine africana, 46 anni, è morto nella notte forse per il freddo o per un malore.

Il Papa questa mattina ha tenuto l'udienza generale dedicandola alla Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani. Una occasione per ribadire che "in questo tempo di gravi disagi è ancora più necessaria la preghiera perché l'unità prevalga sui conflitti. È urgente accantonare i particolarismi per favorire il bene comune, e per questo è fondamentale il nostro buon esempio: è essenziale che i cristiani proseguano il cammino verso l'unità piena, visibile". Papa Francesco, al termine dell'udienza, è tornato a rilanciare un messaggio per il disarmo: "Incoraggio vivamente tutti gli Stati e tutte le persone a lavorare con determinazione per promuovere le condizioni necessarie per un mondo senza armi nucleari contribuendo all'avanzamento della pace e della cooperazione multilaterale di cui oggi l'umanità ha tanto bisogno". Il Papa ha pronunciato questo appello ricordando che "dopodomani, venerdì 22 gennaio, entrerà in vigore il trattato per la proibizione delle armi nucleari".

L'udienza si è tenuta ancora una volta nel Palazzo Apostolico, senza fedeli. Le norme dettate dall'emergenza Covid spingono il Papa e la Curia a rinunciare anche al tradizionale 'ritiro' per l'inizio della Quaresima ad Ariccia. Gli esercizi spirituali saranno tenuti da tutti in forma privata. Il Vaticano invece conferma il viaggio del Papa in Iraq, dal 5 all'8 marzo, avviando le procedure per l'ammissione dei giornalisti sul volo papale.

La giornata di Papa Francesco questa mattina era cominciata con un incontro con i giocatori dello Spezia Calcio che ieri sera hanno incassato una clamorosa vittoria con la Roma. "Prima di tutto, complimenti! Perché ieri siete stati bravi. Complimenti!", ha detto il Papa riferendosi al match di ieri. E poi una battuta per ricordare che "in Argentina si balla il tango" e che il tango è una musica il cui ritmo si basa sul tempo dei due quarti. E "voi oggi siete 4 a 2", ha scherzato con i calciatori.

Sempre a proposito di senzatetto, la città di New York ha visto un'impennata di decessi a causa della pandemia. Secondo i dati pubblicati dall'amministrazione de Blasio, in particolare nei mesi critici in cui i contagi erano fuori controllo c'è stato un incremento del 52% con la morte di 631 homeless.

La maggior parte dei senzatetto che hanno perso la vita erano ospitati in strutture di ricovero e di solito condividevano una stanza con più persone. Gli shelter sono diventati quindi dei focolai di Covid 19 a causa dell'impossibilità di mantenere un'adeguata distanza di sicurezza.
 
 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved