usa-le-elezioni-presidenziali-sono-finite-biden-ha-vinto
Keystone
Il presidente
15.12.2020 - 07:42
Aggiornamento: 18:24

Usa, le elezioni presidenziali sono finite. Biden ha vinto

Il collegio elettorale conferma la presidenza del democratico che chiede a Trump di accettare la sconfitta

Negli Usa la votazione del collegio elettorale si è svolta senza alcuna sorpresa o defezione, confermando la presidenza del democratico Joe Biden con 306 voti, contro i 232 andati al presidente in carica Donald Trump.

Il quorum per essere eletto è di 270 elettori.

"La vittoria è chiara", "la volontà del popolo ha prevalso", ha detto Biden parlando alla nazione dalla sua Wilmington dopo il voto del collegio elettorale.

"Insieme, io e la vicepresidente eletta Kamala Harris abbiamo guadagnato 306 voti", ha ricordato, sottolineando di aver vinto con lo stesso margine ottenuto nel 2016 da Trump, che lo definì una "vittoria schiacciante". "Questa elezione è stata la più chiara dimostrazione della vera volontà del popolo americano", ha proseguito.

Biden: Trump accetti la sconfitta

Se quel risultato (identico ora al suo) costituì una chiara vittoria, vuole "suggerire rispettosamente" che il presidente uscente ora accetti la sua vittoria quest'anno.

Nel suo discorso alla nazione, il democratico ha accusato Trump e la sua campagna di aver "presentato decine e decine di ricorsi legali, tutti giudicati senza merito", compreso l'ultimo alla Corte suprema, che ha mandato "un chiaro segnale". "È una posizione così estrema che non abbiamo mai visto prima, una posizione che ha rifiutato di rispettare la volontà del popolo, dello stato di diritto e di onorare la nostra Costituzione", ha detto criticando anche gli attorney general dei 17 Stati e i 126 repubblicani che hanno sottoscritto il ricorso del Texas bocciato dal massimo organo giuridico americano.

Fronte repubblicano meno compatto

Intanto si registrano le prime crepe tra i repubblicani dopo che il collegio elettorale ha "incoronato" Biden presidente. Un senatore del Grand Old Party, Mike Braun, dell'Indiana, ha riconosciuto la vittoria del candidato democratico. Il voto del collegio elettorale, ha scritto in una nota, segna uno spartiacque dove dobbiamo mettere da parte la politica e rispettare il processo costituzionale".

Un altro senatore repubblicano, Lamar Alexander, ha riconosciuto la vittoria del democratico. "Le elezioni presidenziali - ha detto - sono finite. Gli Stati hanno certificato i voti, i tribunali hanno risolto le dispute, il collegio elettorale ha votato. Spero che il presidente Donald Trump metta il Paese al primo posto, rivendichi l'orgoglio dei suoi considerevoli risultati e aiuti il presidente eletto Biden ad avere una buona partenza. Specialmente durante questa pandemia, una transizione pacifica del potere è importante in modo cruciale".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
biden presidenziali
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved