volata-finale-per-la-casa-bianca-biden-in-vantaggio
Il tycoon corre da dietro (Keystone)
ULTIME NOTIZIE Estero
Estero
1 ora

Francia, fermato un 18enne: ‘Preparava un attentato per l’Isis’

Il giovane ha ammesso di star organizzando l’attacco. Un video in cui presta fedeltà allo Stato islamico è stato trovato in suo possesso.
Stati Uniti
3 ore

‘Aveva provato a chiamare i soccorsi, ma lui le ha sparato’

Massacro di Uvalde, lo straziante racconto delle piccole vittime della follia omicida del diciottenne
Estero
3 ore

Adesione alla Nato, delegazioni di Svezia e Finlandia in Turchia

Ankara appoggerà la candidatura dei Paesi scandinavi solo se questi rinunceranno al sostegno al gruppo armato Pkk
Speciale Ucraina
LIVE

Zelensky apre ai negoziati. Ma a patto che la Russia si ritiri

Orrore a Mariupol: rinvenuti duecento cadaveri tra le macerie di un rifugio. Segui il live de laRegione
Vaticano
8 ore

‘Basta col traffico indiscriminato delle armi!’

Al cordoglio per le vittime in Texas si unisce Papa Bergoglio. ‘Impegniamoci tutti perché tragedie così non possano più accadere’
Stati Uniti
9 ore

Foto di armi al compagno pochi giorni prima della strage

Dal racconto di altri studenti, il killer veniva spesso deriso per gli abiti che indossava e la situazione finanziaria della famiglia
Stati Uniti
11 ore

Texas, si aggrava il bilancio della sparatoria: 21 i morti

L’ira del presidente Biden: ‘Perché vogliamo vivere con questa carneficina? Perché continuiamo a consentire che questo accada?’
Stati Uniti
19 ore

Texas, spara in una scuola e uccide quindici persone

Tra le vittime quattordici bambini e un insegnante. Morto anche il sospetto autore della strage
svolta in vaticano
21 ore

Per la Cei Bergoglio sceglie Zuppi, ‘prete di strada’

Bassetti lascia la presidenza. Sul tavolo dei vescovi il dossier degli abusi
terrorismo
21 ore

L’Isis era pronto a uccidere Bush a Dallas

Il piano, che avrebbe dovuto scattare lo scorso anno è stato sventato dall’Fbi. Fermato un iracheno.
Estero
1 gior

Calano le borse e i 50 super-ricchi bruciano il... Pil svizzero

Da inizio anno i più facoltosi del pianeta hanno perso 563 miliardi di dollari. Cifra pari al prodotto interno lordo del nostro Paese
01.11.2020 - 20:27
Aggiornamento : 02.11.2020 - 14:31

Volata finale per la Casa Bianca, Biden in vantaggio

A meno di due giorni dal voto si consumano le ultime battute di una campagna elettorale infuocata e velenosa

Ansa, a cura de laRegione

Lo sprint finale per la Casa Bianca è partito. A meno di due giorni dal voto si consumano le ultime battute di una campagna elettorale infuocata e velenosa, una delle più aspre della storia americana e caratterizzata da un'emergenza sanitaria senza precedenti nella storia moderna.

Donald Trump e Joe Biden percorrono l'America nelle ultime 48 ore a loro disposizione, con il presidente impegnato in 10 comizi in due giorni per cercare di colmare quel gap che vede Biden in vantaggio, malgrado il presidente stia recuperando in alcuni Stati chiave.

Gli ultimi sondaggi continuano a mostrare l'ex vicepresidente avanti a livello nazionale. Secondo Wall Street Journal e Nbc, un vantaggio relativamente solido di 10 punti, maggiore quindi di quello che Hillary Clinton aveva a questo punto della campagna quattro anni fa.

Ma le rilevazioni indicano anche un Trump che non molla nei battleground State, quelli come Florida e Michigan in grado di decidere l'esito delle elezioni. Anche se ancora indietro, il presidente - secondo Wall Street Journal e Nbc - sta recuperando terreno e ha ridotto lo scarto a soli sei punti negli swing State.

Per il Washington Post Trump è avanti in Florida, anche se con un vantaggio nel margine di errore dei sondaggi. Per il New York Times invece a essere avanti è Biden in Arizona (+6), Florida (+3), Pennsylvania (+6) e Wisconsin (+11), quattro Stati dove Trump vinse nel 2016 contro Clinton.

Di fronte a numeri ballerini la campagna dell'ex vicepresidente resta cauta e invita a non lasciarsi andare a facili entusiasmi, memore dello schiaffo di quattro anni fa. Il presidente ostenta invece sicurezza e spera di ripetere il miracolo del 2016 quando, a dispetto di tutto e tutti, conquistò la Casa Bianca. Un obiettivo che Trump ritiene possibile e per il quale si sta battendo con tutte le sue forze, come mostrato dai comizi in cinque Stati nella sola giornata di domenica.

In Michigan, dove cadono i primi fiocchi di neve, Trump si rivolge al suo popolo, lo invita a votare in massa e a regalargli quella stessa soddisfazione di quattro anni fa, quando la spuntò con uno scarto ridottissimo dello 0,23%. "Joe Biden vuole il lockdown, anche per anni", dice Trump alla sua base. "Il Green New Deal distruggerà il nostro Paese, che con me sta sperimentando la crescita economica più veloce della sua storia", arringa.

Biden punta invece tutto sulla Pennsylvania, dove concentra le sue ultime fatiche elettorali, lasciando al suo ex capo Barack Obama il compito di occuparsi della Florida. Rassicurando sul fracking e promettendo di fare tutto il possibile per mettere finalmente sotto controllo la pandemia, il candidato democratico dipinge in un drive-in la sua visione dell'America al bivio fra altri quattro anni di "tenebre" con Trump e un futuro "per tutti" nel caso fosse eletto. In gioco con queste elezioni - e su questo Biden e Trump sono d'accordo - c'è "l'anima dell'America".

Gli americani sembrano essere consapevoli che la posta in gioco è alta e si sono riversati in massa a votare: a due giorni dall'Election Day sono già 92 milioni quelli che lo hanno già fatto, la maggior parte con il voto per corrispondenza che rischia di creare non pochi problemi nel conteggio finale delle schede viste le diverse regole vigenti fra i vari Stati.

Intanto se Trump incassa l'appoggio del Pittsburgh Post-Gazette, Biden incassa il plauso indiretto di Anthony Fauci, il super esperto americano di malattie infettive molto ascoltato dagli americani. In un'intervista al Washington Post, Fauci ha avvertito sui rischi che corrono gli Stati Uniti nei prossimi mesi con la pandemia, e messo in risalto le differenze fra i due aspiranti alla Casa Bianca.

Biden sta prendendo la pandemia "seriamente dalla prospettiva sanitaria", dice. Trump invece, secondo Fauci, la guarda "da una prospettiva diversa, quella dell'economia e della riapertura". Affermazioni che hanno scatenato la furia della Casa Bianca, che ha condannato "parole inaccettabili". Fauci, hanno attaccato dall'entourage del presidente, ha deciso di giocare con la politica a due giorni dal voto.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
donald trump florida joe biden usa2020
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved