laRegione
kaczynski-entra-nel-governo-polacco
Estero
30.09.2020 - 22:100

Kaczynski entra nel governo polacco

Il capo indiscusso del partito nazionalista per la prima volta nell'esecutivo

Jaroslaw Kaczynski, il leader polacco del partito nazionalista Diritto e giustizia (Pis), che detiene il potere assoluto in Polonia dal 2015, per la prima volta entrerà a far parte anche del governo e diventerà vicepresidente del Consiglio. Lo ha annunciato oggi il premier Mateusz Morawiecki, cha ha ufficializzato un rimpasto del suo esecutivo. Mossa con la quale porterà il numero dei dicasteri da 20 a 15. Kaczynski, 71 anni, sarà ministro senza portafoglio, il suo compito dovrebbe essere quello di coordinare i lavori del governo: specialmente quelli dei dicasteri della giustizia, della difesa e degli interni.

 Nel nuovo governo entrerà anche Przemyslaw Czarne (come ministro del'istruzione) il controverso scienziato dell'università cattolica di Lublino, che durante la campagna elettorale per le presidenziali aveva affermato che quella Lgbt è "un'ideologia", sostenendo fra l'altro che queste persone "non sono uguali a quelle normali"

© Regiopress, All rights reserved