laRegione
le-grandi-banche-accusate-di-favorire-il-riciclaggio
ULTIME NOTIZIE Estero
Estero
4 min

Francia, Macron potrebbe annunciare il lockdown

Il presidente francese parlerà alla Nazione questa sera alle 20. Le scuole dovrebbero rimanere aperte
Estero
2 ore

Germania, ipotesi lockdown light dal 4 novembre

La cancelliera Angela Merkel discuterà oggi la proposta con i governatori dei Land. Il provvedimento durerebbe un mese
USA
2 ore

Afroamericano ucciso, notte di disordini a Philadelphia

Proteste dopo la morte di Walter Wallace. In alcune zone si sono ripetute scene di vandalismi e saccheggi di negozi
USA
12 ore

Philadelphia, ancora un afroamericano ucciso dalla polizia

Gli agenti gli hanno sparato perché si è avvicinato a loro con un coltello. Secondo la famiglia aveva problemi mentali. Rivolte in città
Estero
12 ore

Diritto all'aborto in Polonia: scende in campo l'esercito

Monta la protesta dopo la sentenza che ha soppresso il diritto a interrompere la gravidanza. Manifestazioni coinvolgono centinaia di migliaia di persone
Taiwan
13 ore

Le armi a Taiwan ultimo atto della guerra Usa-Cina

L'accordo annunciato dal Pentagono per la fornitura di missili all'isola irrita Pechino, che chiede di interrompere ogni vendita o contatto militare.
Italia
14 ore

Coronavirus, 58 morti in Lombardia nelle ultime 24 ore

Più del 25% sul totale dei 221 decessi in Italia. 21'994 nuovi contagi a livello nazionale (su 174'398 tamponi effettuati), 5'035 nella sola Lombardia.
Estero
15 ore

Lockdown a Natale in Italia? In fumo 25 miliardi

Previsioni cupe in caso di una chiusura totale durante le feste. In Francia non si esclude il confinamento dopo 'il fallimento del coprifuoco'
Estero
21.09.2020 - 15:450

Le grandi banche accusate di favorire il riciclaggio

le conclusioni dell'inchiesta del Consortium of Investigative Journalism

L'accusa dl riciclaggio torna a scuotere il settore bancario e in particolare quello della City di Londra, con Hsbc e Standard Chartered, entrambe quotate ad Hong Kong, che sono finite a minimi da 25 anni sulle indiscrezioni di un coinvolgimento per oltre vent'anni, in operazioni con fondi illeciti.

A innescare il tutto un indagine dell'International Consortium of Investigative Journalists, la stessa rete di giornalisti che rivelò i Panama Papers e che ha citato documenti ufficiali, secondo cui in particolare Hsbc "ha tratto profitti da fondi illeciti negli ultimi due decenni". Sulla base dei documenti trapelati ottenuti da BuzzFeed News in alcuni casi le banche, riporta Bloomberg, continuavano a spostare fondi illeciti nonostante l'avvertimento da parte dei funzionari statunitensi. I documenti hanno identificato più di 2000 miliardi di dollari di transazioni tra il 1999 e il 2017.

Le forti multe ad Hsbc e Standard Chartered nel 2012 hanno aiutato stimolare le segnalazioni di attività sospette, spiega il rapporto dell'International Consortium of Investigative Journalists. Deutsche Bank, ad esempio ha rivelato 1,3 miliardi di dollari di soldi sospetti. Barclays è tra gli altri istituti ad aver segnalato attività sospette.

"Cerchiamo di lavorare attivamente con le forze dell'ordine su aree prioritarie e, nei casi a rischio più elevato, abbiamo limitato o abbandonato i clienti", sottolinea Standard Chartered in merito alle indiscrezione riportate dai media legate a segnalazioni di attività sospette depositate presso la U.S Financial Crimes Enforcement Network.

"Presentiamo le segnalazioni quando le circostanze lo giustificano e ciò significa che i nostri sistemi di controllo e monitoraggio funzionano come previsto", aggiunge la banca indicando che "l'invio di una comunicazione di attività sospette non significa che ci sia stata un'attività criminale".

"La realtà è che ci saranno sempre tentativi di riciclare il denaro e di eludere le sanzioni e la responsabilità delle banche è quella di costruire programmi di screening e di monitoraggio efficaci per proteggere il sistema finanziario globale" aggiunge Standard Chartered.

L'istituto ha quasi 2.000 dipendenti in tutto il mondo che si dedicano alla prevenzione, all'individuazione e alla segnalazione di transazioni sospette. Lo scorso anno ha monitorato più di 1,2 miliardi transazioni per potenziali attività sospette.

A pesare su Hsbc c'è anche il rischio che il governo cinese inserisca a la banca nella sua lista di "entità inaffidabili". Secondo il cinese Global Times questo esporrebbe Hsbc a sanzioni fino a includere il divieto di investire in Cina. Ad irritare Pechino sarebbe stata la partecipazione della banca all'indagine americana su Huawei.

© Regiopress, All rights reserved