20.08.2020 - 17:40

Kim Jong-un assegna maggiori responsabilità alla sorella

Il leader nordcoreano avrebbe affidato la gestione dei dossier sudcoreano e statunitense a Kim Yo-jong

kim-jong-un-assegna-maggiori-responsabilita-alla-sorella

Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha delegato maggiori responsabilità ai suoi assistenti, e in particolare a sua sorella Kim Yo-jong, secondo quanto sostiene l'agenzia di spionaggio della Corea del Sud.

La stessa fonte, citata da Bbc News online, afferma che Kim mantiene ancora "l'autorità assoluta", ma ha allentato il controllo diretto su alcuni settori per ridurre i suoi livelli di stress.

Alla sorella avrebbe dato l'incarico di dirigere "gli affari generali dello Stato", ha aggiunto il National Intelligence Service, secondo cui la signora Kim avrebbe ora in pratica la responsabilità della politica di Pyongyang nei confronti di Stati Uniti e Corea del Sud, divenendo così "de facto numero due" del regime.

Rimane comunque il fatto, ha aggiunto l'agenzia, che Kim Jong-un "non ha scelto alcun successore"

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved