laRegione
Nuovo abbonamento
il-mississippi-ammaina-la-bandiera-confederata
155 anni dopo la guerra civile, il Mississippi cambia bandiera (Keystone)
Estero
01.07.2020 - 08:110

Il Mississippi ammaina la bandiera confederata

Quella del Mississippi era l'unica bandiera che ancora raffigurava nel suo disegno la bandiera degli Stati Confederati d'America

Tre bande orizzontali di colore blu, bianco e rosso. E in un angolo la bandiera di guerra della Confederazione, il simbolo degli Stati che dopo l'elezione di Lincoln decisero di abbandonare l'Unione pur di mantenere la schiavitù.
Quella del Mississippi era l'unica bandiera di uno Stato americano ad avere ancora quel simbolo. Finora: il governatore Tate Reeves, repubblicano, ha infatti firmato la legge che cancella i simboli confederati dalla bandiera dello Stato. "Questo è un nuovo giorno per il Mississippi", esultano i promotori della legge.

Nel 2001 si tenne un referendum per modificare la bandiera, ma il 65% dei votanti volle mantenere quella introdotta nel 1894 (trent'anni dopo la fine della guerra di secessione). Da notare che durante la guerra era in uso la Magnolia Flag, senza simboli confederati.

© Regiopress, All rights reserved