scuole-chiuse-gli-esperti-sul-coronavirus-misura-inutile
05.03.2020 - 09:08
Aggiornamento: 09:47

Scuole chiuse? Gli esperti sul coronavirus: 'Misura inutile'

I virologhi sulla decisione del governo italiano di lasciare a casa gli studenti si sono espressi negativamente. Ma il premier si è assunto "le responsabilità".

In quello che è oggi uno fra i temi più dibattuti da quando è scattato l'allarme coronavirus, l'apertura o meno delle scuole, si fa largo in Italia una spaccatura fra politica e mondo scientifico. Per i virologhi infatti lo stop alle scuole sarebbe una “misura inutile se non prolungata nel tempo”. Secondo indiscrezioni della stampa della penisola la decisione assunta ieri sarebbe solo politica, in particolare del premier Giuseppe Conte. Gli esperti del comitato tecnico-scientifico avevano dato parere negativo.

La chiusura delle scuole è stata dunque una scelta politica. Non tutti gli scienziati coinvolti dal governo la ritenevano necessaria. Da quanto risulta, infatti, Giuseppe Conte si sarebbe assunto questa enorme responsabilità a prescindere dal parere non unitario del comitato tecnico-scientifico. È una fonte autorevole del comitato a confermarlo alla 'Stampa': la misura "è stata valutata come priva di evidenza scientifica soprattutto di limitata efficacia se non prolungata nel tempo". È la stessa risposta fornita dagli esperti al governo dopo ore di fughe di notizie e quando ormai l’intero Belpaese era in fibrillazione e in attesa ieri di una conferma.

 

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved