coronavirus-ora-e-la-cina-a-bloccare-l-italia
Disinfezione nella metropolitana di Tbilisi, in Georgia (Keystone)
ULTIME NOTIZIE Estero
Estero
6 ore

Gli ucraini lasciano Lysychansk. Mosca: ‘Preso il Lugansk’

Una settimana dopo la caduta della gemella Severodonetsk, l’esercito di Kiev ha annunciato la ritirata dalla città
Estero
7 ore

Spari in centro commerciale a Copenaghen, diverse vittime

Una persona è stata arrestata dalla polizia danese. Ignote al momento le cause della sparatoria
Italia
9 ore

Marmolada, almeno sei i morti causati dal crollo del seracco

Si aggrava il bilancio dell’incidente in montagna odierno. Oltre alle vittime ci sono anche tra i 10 e i 14 feriti, di cui due gravi
Pakistan
10 ore

Minibus finisce in un burrone: è tragedia in Pakistan

Almeno diciannove le vittime del terribile incidente, avvenuto a causa dell’alta velocità in una remota zona collinare del Belucistan
Italia
10 ore

Crolla un seracco sulla Marmolada: 15 persone coinvolte

Un primo bilancio del Servizio di urgenza ed emergenza medica del Veneto riferisce di sette feriti, uno dei quali gravi
Italia
10 ore

Base jumper svizzero perde la vita nel Trentino

Assieme ad altri due amici, il 33enne, residente in Italia, si era lanciato dal monte Casale, nella valle del Sarca
Australia
11 ore

Australia sotto un diluvio senza tregua: scattano le evacuazioni

Non si placano le piogge torrenziali: circa 32’000 le persone raggiunte dall’ordine di sfollare. E c’è pure un morto
Giappone
11 ore

Nel Paese del Sol Levante, il lavoro non tramonta mai

Complice il declino delle nascite e l’alta aspettativa di vita, in Giappone in un’azienda su quattro si lavora fino a 70 anni
Spagna
14 ore

Ryanair e Easyjet incrociano le braccia in Spagna, grossi disagi

Sabato da bollino rosso negli aeroporti iberici: cancellati 15 voli e ritardi per altri 175. E non è finita: in arrivo tre stop da quattro giorni
Confine
14 ore

Contro i tuffi vietati nel Lario mobilitato anche l’esercito

La siccità prolungata fa emergere nuove spiagge dove è pericoloso bagnarsi. Organizzato un presidio di militari
Italia
15 ore

Gli danno fuoco mentre fa una videochiamata alla fidanzata

Gravi ustioni per un uomo in provincia di Napoli. Forse un litigio avvenuto nei giorni precedenti alla base del grave gesto
03.03.2020 - 11:50

Coronavirus, ora è la Cina a bloccare l'Italia

Negativo il tampone di Papa Francesco. L'infezione negli Usa sarebbe circolata inosservata per 6 settimane

L'epidemia di coronavirus ha portato i contagi in tutto il mondo oltre la soglia dei 90 mila. È quanto emerge dal rilevamento in tempo reale dell'università americana Johns Hopkins, secondo cui i contagi accertati finora sono 90'937. 

Rallenta il contagio in Italia

Intanto prosegue l'ondata epidemica in Italia, dove tuttavia si registrano i primi segni di rallentamento: i pazienti ammalati ieri erano 1'835, 270 nuovi casi in meno rispetto a domenica. I guariti salgono a 149: 66 in più. I decessi sono 52. 

Ciò nonostante ora è la Cina a isolare le nazioni fonti di contagio: tutti coloro in arrivo a Pechino da Paesi esposti al contagio del nuovo coronavirus - Corea del Sud, Giappone, Iran e Italia - dovranno rispettare un periodo di quarantena di 14 giorni. Lo ha annunciato il vice segretario generale del governo municipale della capitale, Chen Bei. La misura, secondo quanto è stato spiegato in un comunicato, coinvolge sia i cittadini cinesi sia gli stranieri. In mancanza di una dimora a Pechino, l'auto-isolamento sarà osservato in un hotel designato.

Cina dove si sono resitrati intanto 125 nuovi casi, il livello più basso delle ultime 6 settimane, e 31 morti aggiuntivi, tutti concentrati nella provincia epicentro dell'epidemia dell'Hubei. I casi di contagio hanno seguito un trend al ribasso negli ultimi giorni, malgrado gli 11 casi segnalati oggi fuori dall'Hubei rappresentino il livello più alto degli ultimi 5 giorni.

Negli Usa l'infezione circolerebbe inosservata da 6 settimane

Intanto si fanno sempre più insistenti le ipotesi sul fatto che la malattia in realtà circoli da più tempo di quanto inizialmente ipotizzato. Negli Stati Uniti, ad esempio, circolerebbe inosservato plausibilmente da sei settimane. A suggerirlo sarebbero le sequenze del virus isolato da due statunitensi contagiati in tempi differenti e con nessun contatto in comune sono praticamente identiche. Secondo quanto riferito sul magazine britannico New Scientist, le sequenze dei Covid-19 dei due pazienti (uno contagiato di recente nella Snohomish County, Washington e senza alcun contatto con altri casi di infezione, l'altro è il primo statunitense il cui contagio è stato accertato il 21 gennaio e che era tornato da Wuhan), sono state postate sul database pubblico Gisaid inizialmente sviluppato per i virus influenzali ed hanno entrambe la stessa rara 'mutazione' (un piccolo pezzetto di codice genetico modificato rispetto ad altre sequenze di coronavirus mappate).

Papa Francesco non è malato di Covid-19

Domenica era stato lo stesso Papa Francesco ad aver annunciato durante l'Angelus di dover rinunciare al ritiro spirituale della curia ad Ariccia a causa di "un raffreddore". Negativo il tampo cui è stato sottoposto precauzionalmente per verificare una possibile infezione da Coronavirus. "E' solo una lieve indisposizione" scrive il quotidiano 'Il Messaggero', che descrive un Vaticano al momento "desolatamente vuoto e orfano delle folle compatte di turisti".

"Quando mercoledì sera Papa Francesco ha fatto ritorno a Santa Marta dopo una intera giornata trascorsa al vento di tramontana di piazza San Pietro e alla processione dell'Aventino, ha cominciato ad accusare i classici sintomi del raffreddamento. - si legge sul quotidiano - Tosse qualche linea di febbre, ma di gola, brividi. I suoi medici sono immediatamente intervenuti per i controlli del caso. Naturalmente gli è stato fatto anche il tampone per vedere se fosse coronavirus ma l'esito è stato fortunatamente negativo, così il Papa ha continuato la sua attività alleggerendola di parecchio, lasciandosi solo gli incontri mattutini a Santa Marta".
 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved