22.12.2019 - 12:48

Dopo 43 anni, Cuba ha di nuovo un premier: è Manuel Marreno

La designazione è stata approvata all'unanimità dal Parlamento. Nel 1976, Fidel Castro aveva deciso di abolire la carica, incarnando egli stesso i due ruoli

a cura de laRegione
dopo-43-anni-cuba-ha-di-nuovo-un-premier-e-manuel-marreno
L'Avana ©cla

Il Parlamento cubano ha approvato oggi all'unanimità la designazione proposta dal presidente della Repubblica di Miguel Díaz-Canel dell'attuale ministro del Turismo, Manuel Marrero Cruz, quale nuovo primo ministro di Cuba.

Alla guida del dicastero del Turismo dal 2004, Marrero, che ha 56 anni, ricopre il ruolo di premier per la prima volta dal 1976. In quella data Fidel Castro, morto nel 2015, decise di abolire la carica dopo averla ricoperta egli stesso, continuando a governare incarnando quelle di presidente e capo del partito comunista di Cuba.

Illustrando le ragioni della sua scelta che, ha sottolineato, "è stata approvata dall'ufficio politico del Partito comunista", il capo dello Stato ha lodato "la modestia, l'onestà, la capacità di lavoro, la sensibilità politica e la fedeltà al partito e alla rivoluzione" di Marrero.


Schermata dal quotidiano cubano 'Granma': il nuovo primo ministro

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved