26.11.2019 - 07:20
Aggiornamento: 14:26

Terremoto in Albania: almeno 15 morti e oltre 300 feriti

Forte scossa nella notte vicino a Durazzo. Diversi palazzi sono crollati. Si scava sotto le macerie.

a cura de laRegione
terremoto-in-albania-almeno-15-morti-e-oltre-300-feriti
Già in settembre diverse scosse di terremoto avevano colpito la capitale Tirana e altre zone dell'Albania (Keystone)
+8

Roma/Tirana – Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.5 ha colpito alle 2.54 ora locale (le 3.54 in Svizzera) la costa settentrionale dell'Albania, vicino Durazzo. Al momento il bilancio è di almeno 15 morti e oltre 300 feriti. Si scava tra le macerie di diversi palazzi crollati e si temono vittime.

Secondo i dati dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) italiano e del servizio geologico statunitense Usgs, il sisma ha avuto ipocentro a circa 10 km di profondità ed epicentro tra Shijak e Durazzo. La scossa è stata sentita fino alla capitale Tirana, dove la gente è scesa in strada in preda al panico. Oltre 50 le repliche, la più forte delle quali di magnitudo 5.4.

Unità dell'esercito e della protezione civile sono al lavoro tra le macerie di un palazzo a Durazzo e di altri tre a Thumana, dove sono stati tratti in salvo per ora 41 persone. Intanto è salito a 15 il bilancio ufficiale delle vittime.

Quattro vittime sono state uccide nel crollo di albergo nella zona balneare di Durazzo. Si tratta dell'hotel quattro stelle Vila Palma, di tre piani. Tra le vittime ci sono due donne confermate oltre, secondo i media locali, ad un anziano e a suo nipote adolescente. A Kurbin un uomo è morto dopo essersi gettato dal balcone per tentare di mettersi in salvo.

Le scosse sono state distintamente avvertite anche in Puglia e Basilicata, dall'altra parte dell'Adriatico.

In settembre una serie di scosse di magnitudo compresa tra 4,4 e 5,8 aveva colpito l'Albania. Oltre 100 persone erano rimaste ferite. Numerosi gli edifici danneggiati.


Google Earth

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved