foto Keystone
Estero
18.10.2019 - 13:590

Sciopero generale in Catalogna, scontri e voli cancellati

Continuano le proteste contro le condanne dei leader indipendentisti, migliaia di persone in corteo a Barcellona per tutta la giornata

Quarto sciopero generale in Catalogna indetto dalle formazioni indipendentiste: 46 voli sono stati cancellati, mentre i dimostranti hanno bloccato il valico di La Jonquera con la Francia. A Barcellona sono attese migliaia di persone che arriveranno alla testa di cinque diversi cortei da tutta la regione. Anche la Sagrada Familia ha annunciato la sospensione di tutte le visite per via delle sciopero generale e dei cortei che andranno avanti a Barcellona per tutta la giornata.

Puigdemont rilasciato, resta a disposizione della giustizia belga 

Dopo essersi consegnato volontariamente stamane alla giustizia belga, l'ex presidente della Catalogna Carles Puigdemont è stato rilasciato. Lo ha spiegato lui stesso incontrando i media. "Sono stato rilasciato senza cauzione, resto a disposizione della giustizia belga. Non lascerò il Paese", ha detto il leader catalano, secondo quanto riportato da La Vanguardia.

La Chiesta chiede la liberazione degli indipendentisti 

La Chiesa ha una voce pressoché unanime in Catalogna e chiede la liberazione degli indipendentisti condannati, primo passo per avviare un dialogo. I vescovi catalani affermano che "bisogna rispettare la sentenza emessa dal potere giudiziario di uno Stato di diritto" ma aggiungono che "il raggiungimento di un retto ordine sociale che permetta lo sviluppo armonico di tutta la società ha bisogno di qualcosa in più dell'applicazione della legge". L'abate di Montserrat, Josep Maria Soler, sottolinea che la liberazione dei condannati dal Tribunale Supremo "faciliterebbe la ricerca di una via d'uscita al problema" e perciò auspica che "si possa lavorare affinché siano rimessi in libertà prima possibile".
 

 

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
tutta
cancellati
catalogna
sciopero generale
sciopero
voli
barcellona
migliaia
giornata
leader
© Regiopress, All rights reserved