Estero
23.08.2019 - 07:190

Proteste a Hong Kong, 'spenti' 210 canali Youtube

Lo ha deciso il colosso Google, in linea con Facebook e Twitter. Così si eviterà la disinformazione sulle proteste in corso nella metropoli asiatica

Google disabilita 210 canali su YouTube per la loro disinformazione sulle proteste a Hong Kong. La decisione di Google è in linea con quelle di Facebook e Twitter, che nei giorni scorsi hanno cancellato account per lo stesso motivo.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Tags
proteste
kong
hong
youtube
canali
hong kong
canali youtube
google
facebook
twitter
© Regiopress, All rights reserved