Estero
15.07.2019 - 15:050

Tatuaggio nazista sul braccio, Flixbus lo licenzia

Un autista della società di trasporto si è tatuato Mein Kampf sul braccio, licenziato in quanto inadeguato al ruolo

Come se niente fosse, si è tatuato sul braccio la scritta "Mein Kampf", il titolo del libretto ideologico di Adolf Hitler e del nazismo. E il suo datore di lavoro, Flixbus, lo ha licenziato.

È quanto accaduto a un autista di pullman che conduceva gli autobus a lunga percorrenza sulla linea fra la Francia del Sud e l'Italia settentrionale, con in bella vista la scritta nazista.

«Come società multinazionale con un team multinazionale e con autisti e passeggeri di vari paesi con vari retroterra culturali, Flixbus condanna ogni tipo di discriminazione», si legge nel comunicato che informa del licenziamento. «Flixbus è sinonimo di tolleranza e pari opportunità. I nostri autisti, immagine della nostra azienda, giocano in tal ambito un ruolo chiave».

Per questi motivi, l'autista non potrà più guidare per l'azienda.

Potrebbe interessarti anche
Tags
flixbus
braccio
autista
© Regiopress, All rights reserved