Estero
25.06.2019 - 13:390

Lievitano le spese reali inglesi, e c'è lo zampino di Meghan

È costata circa 3 milioni di franchi ai contribuenti britannici la ristrutturazione di Frogmore Cottage, la nuova residenza dei duchi di Sussex.

È costata 2,4 milioni di sterline (circa 3 milioni di franchi) ai contribuenti britannici la ristrutturazione di Frogmore Cottage, la nuova residenza scelta nei mesi scorsi dai duchi di Sussex, Harry e Meghan, prima della nascita del piccolo Archie. Lo rivelano i dati ufficiali annuali sulla contabilità dei Windsor diffusi dal palazzo, confermando quanto già calcolato da tempo dai media: dati da cui peraltro emerge un incremento delle spese della famiglia reale in genere.

La notizia è stata anticipata oggi in prima pagina con grande evidenza dal Sun e dal Daily Mail, che hanno concentrato ancora una volta l'attenzione sui 'capricci' attribuiti a Meghan, bersaglio prediletto dei tabloid destrorsi per le sue origini aliene e non aristocratiche di ex attrice afroamericana. Non senza specificare le spese sostenute per la nuova cucina o le 5 camere da letto di Frogmore. Ma in effetti l'impennata delle spese reali finanziate dai sudditi attraverso i trasferimenti del Tesoro alla dinastia è stata generale: pari al +41% nel 2018/19 rispetto al 2017/18.

Pro capite, stima Sky, si tratta di meno di due sterline per cittadino. In cifra assoluta il totale stanziato sale tuttavia a 82 milioni di sterline: 67 già spesi, il resto accantonato soprattutto per pagare la prossima tranche dei mega lavori di restauro avviati a Buckingham Palace.

Potrebbe interessarti anche
Tags
spese
meghan
spese reali
sterline
frogmore
© Regiopress, All rights reserved