laRegione
Nuovo abbonamento
aereo-in-fiamme-a-mosca-i-morti-sono-41
+1
ULTIME NOTIZIE Estero
Estero
16 min

Juan Carlos taglia la corda

L'ex sovrano spagnolo lascia il Paese, dove è indagato per evasione fiscale
Confine
3 ore

Arresto per spaccio nei 'boschi della droga'

Un 24enne magrebino, residente nel comasco, è stato arrestato dai carabinieri a ridosso del Mendrisiotto mentre stava confezionando dosi di cocaina
Estero
3 ore

Decollato il primo aereo con motore elettrico certificato

Il volo inaugurale in Francia, dopo un lungo processo di omologazione
Estero
3 ore

Scoperto essiccatoio industriale di marijuana in Calabria

Settemila piante per un totale di 350 chili di erba, valore sul mercato: tre milioni di euro
Video
Estero
6 ore

Fra poche ore Genova riavrà il suo Ponte

Stasera il presidente della Repubblica Sergio Mattarella taglierà il nastro tricolore che sigilla il nuovo ponte 'Genova-San Giorgio'
Estero
6 ore

Uno svizzero a Torino minaccia passanti con due coltelli

Il protagonista è un cittadino elvetico 37enne, senza fissa dimora, bloccato in piazza Solferino dai carabinieri
Estero
11 ore

Ottantanove morti per Covid-19 in 24 ore in Bolivia

Il totale delle vittime da inizio pandemia sale a quota 3'153. E i contagiati più di 80mila. In Colombia 11'450 casi in un giorno
Estero
22 ore

Focolaio di Covid in crociera: 40 positivi in Norvegia

Sulla lussousa MS Roald Amundsen contagiati passeggeri e membri dell'equipaggio. Intanto trema la Grecia e in Gran Bretagna spettro lockdown per gli "over 50"
Estero
22 ore

In funzione negli Emirati la prima entrale nucleare del mondo arabo

Estero
05.05.2019 - 21:150
Aggiornamento : 23:28

Aereo in fiamme a Mosca, i morti sono 41

Un aereo della compagnia di bandiera Aeroflot ha preso fuoco poco dopo il decollo in Russia: difficile l'atterraggio d'emergenza, drammatico il tentativo di salvataggio dei passeggeri

Tragedia all'aeroporto di Mosca: un aereo di linea della compagnia di bandiera russa Aeroflot ha preso fuoco ed è stato costretto a un atterraggio di emergenza all'aeroporto Sheremetyevo, dal quale era decollato poco prima, diretto a Murmansk.

Fonti mediche, citate dall'agenzia Tass, inizialmente parlavano di almeno 13 morti e diversi feriti. Con il passare delle ore il bilancio si è fatto sempre più drammatico. Pur non essendo ancora chiaro quante siano le vittime né le cause dell'incidente, i media russi parlano di 41 morti, fra i quali due bambini. La conferma è giunta dal Comitato investigativo russo, citato dalla tv filo-Cremlino Russia Today.

«Stando ai dati aggiornati ottenuti dagli investigatori, 37 persone sono sopravvissute», ha annunciato la portavoce del Comitato Investigativo, Svetlana Petrenko. Secondo i media, a bordo del jet c'erano 78 persone, tra cui cinque membri dell'equipaggio e 73 passeggeri.

A bordo dell'aereo, un Sukhoi Superjet 100, c'erano 78 o 79 persone, tra cui cinque membri dell'equipaggio. Le drammatiche immagini mandate in onda dalla tv di Stato russa mostravano un'enorme colonna di fumo nero che si alzava dall'aereo in fiamme. Drammatiche le immagini di altri filmati, in cui si vedevano i passeggeri in fuga sugli scivoli delle uscite di emergenza e mentre si allontanavano dall'aereo.

Secondo i media russi, i piloti hanno lanciato l'allarme e chiesto l'atterraggio di emergenza pochi minuti dopo il decollo, avvenuto alle 18.03 (le 17.03 in Svizzera). L'incendio sarebbe infatti scoppiato quando l'aereo era in volo. Un'ipotesi che pare confermata dai video che mostrano il Sukhoi Superjet già in parte divorato dalle fiamme nel momento dell'atterraggio. L'incendio, sempre stando alle immagini, pare abbia inizialmente interessato la zona della coda.

La causa della tragedia non è nota. Secondo una fonte interpellata dall'agenzia Interfax, un primo tentativo di atterraggio di emergenza non avrebbe avuto successo, e al secondo tentativo l'apparecchio avrebbe colpito la pista con il carrello e con la parte anteriore e si sarebbe incendiato.

Secondo la Bbc, i dati del sito Flightradar24, che dà la posizione degli aerei in tempo reale, sembrano confermare che l'atterraggio d'emergenza sia avvenuto circa 30 minuti dopo il decollo. L'aereo era piuttosto nuovo, pare che la costruzione fosse stata ultimata nell'agosto del 2017. Le autorità hanno annunciato un'inchiesta sulla catastrofe. Ma fa già discutere il fatto che il principale tg della tv di Stato russa non abbia dedicato l'apertura alla tragedia ma alla situazione in Venezuela.

Guarda tutte le 5 immagini
© Regiopress, All rights reserved