Lo striscione neofascista a Roma (printscreen da Fb)
Estero
28.04.2019 - 13:050
Aggiornamento : 13:37

Manifestazioni filofasciste nel giorno della morte di Mussolini

Forza Nuova gli dedica uno striscione a Roma, mentre a Brescia hanno organizzato una messa in suo ricordo

A pochi giorni dallo striscione esposto in centro a Milano dagli ultrà laziali (il 24 aprile scorso) e come ogni anno nel giorno dell'anniversario della morte di Benito Mussolini (28 aprile 1945) a Roma e Brescia iniziative filofasciste e neofasciste in ricordo del dittatore fanno discutere con preoccupazione.

Forza Nuova stende uno striscione a due passi dal Colosseo

"Mussolini per mille anni". Questo il testo dello striscione firmato dal movimento neofascista di Forza Nuova comparso la notte scorsa nel centro di Roma, a due passi dal Colosseo (sul Ponte degli Annibaldi), per ricordare l'anniversario della morte del dittatore. Nel frattempo è stato rimosso e sequestrato dalla polizia.

"Contro vecchi e nuovi partigiani, contro sbirri, toghe e pennivendoli. Contro vili, prudenti e traditori, contro i servi di Soros, contro Bruxelles e la Nato. Contro ogni antifascismo. Onore eterna all'ultimo dei Cesari! Per l'Italia di oggi e di domani il suo esempio la nostra lotta". Si legge sulla pagina Facebook del movimento neofascista. 

Intanto, a Brescia un necrologio su un quotidiano cittadino annuncia una messa per Mussolini

Oggi pomeriggio alle 17 a Brescia nella chiesa di Santo Stefano, in città, sarà celebrata una messa che ricorda l'anniversario della morte del dittatore. Lo annuncia un necrologio pubblicato sulle pagine del 'Giornale di Brescia' e pagato dalla Delegazione provinciale dell'Associazione Nazionale famiglie caduti e dispersi della Repubblica sociale italiana. "Oltre il rogo non vive ira nemica" è stato scritto nel necrologio.


Il necrologio pubblicato

© Regiopress, All rights reserved