AP
Estero
22.04.2019 - 11:280

Notre-Dame è 'quasi salva'. Verrà protetta dalla pioggia

I punti sensibili sono stati messi in sicurezza. Ora si pensa a creare un piano d'urgenza per il patrimonio

La cattedrale di Notre-Dame de Paris è "quasi salva", malgrado la permanenza di alcuni "punti sensibili" sulla volta e la necessità di montare al più presto una sorta di enorme 'ombrello' per proteggerla dalla pioggia: lo ha detto il ministro francese della Cultura, Franck Riester, spiegando che "tutti i punti sensibili che restavano - il frontone nord, il frontone occidentale, tra i due campanili della facciata, il frontone sud che rischiava (di crollare), tutti questi punti sono stati messi in sicurezza, stabilizzati, ed è una grande notizia".

Intanto, la Francia cerca la solidarietà europea, con la creazione di un "Meccanismo di cooperazione per il patrimonio europeo in pericolo", secondo quanto dichiarato dalla segretaria di Stato agli affari europei, Amélie, de Montchalin, intervistata dal Journal du Dimanche. A una settimana dal disastro, un gruppo di responsabili ed esperti lanciano un forte appello alla mobilitazione di tutti gli attori pubblici e privati per finanziare la tutela dei gioielli della Francia. Per loro, lo slancio di generosità in favore della cattedrale parigina, che ha superato doni per 1 miliardo di euro, deve segnare la nascita di un "piano d'urgenza per il patrimonio", si legge nell'appello su France Info.

4 mesi fa Macron: 'Ricostruiremo Notre-Dame in cinque anni'
4 mesi fa I tesori di Notre-Dame trasferiti al Louvre
4 mesi fa Brucia Notre-Dame, crollano la guglia e il tetto
4 mesi fa Notre-Dame, ora l'insidia è l'acqua
Potrebbe interessarti anche
Tags
punti
quasi salva
frontone
pioggia
punti sensibili
patrimonio
notre-dame
© Regiopress, All rights reserved