Berna
0
Losanna
1
1. tempo
(0-1)
Bienne
2
Ginevra
1
1. tempo
(2-1)
Davos
5
Friborgo
0
1. tempo
(5-0)
Lakers
1
Zurigo
0
1. tempo
(1-0)
Lugano
0
Langnau
0
1. tempo
(0-0)
Zugo
0
Ambrì
0
1. tempo
(0-0)
Berna
LNA
0 - 1
1. tempo
0-1
Losanna
0-1
 
 
17'
0-1
0-1 17'
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 20:11
Bienne
LNA
2 - 1
1. tempo
2-1
Ginevra
2-1
 
 
7'
0-1 LE COULTRE
1-1 RIAT
12'
 
 
2-1 BRUNNER
13'
 
 
LE COULTRE 0-1 7'
12' 1-1 RIAT
13' 2-1 BRUNNER
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 20:11
Davos
LNA
5 - 0
1. tempo
5-0
Friborgo
5-0
1-0 DU BOIS
1'
 
 
2-0 CORVI
3'
 
 
3-0 WIESER M.
4'
 
 
4-0 HISCHIER
6'
 
 
5-0
15'
 
 
1' 1-0 DU BOIS
3' 2-0 CORVI
4' 3-0 WIESER M.
6' 4-0 HISCHIER
15' 5-0
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 20:11
Lakers
LNA
1 - 0
1. tempo
1-0
Zurigo
1-0
1-0
14'
 
 
14' 1-0
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 20:11
Lugano
LNA
0 - 0
1. tempo
0-0
Langnau
0-0
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 20:11
Zugo
LNA
0 - 0
1. tempo
0-0
Ambrì
0-0
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 20:11
Estero
15.04.2019 - 18:540

Aumentano del 300% i casi di morbillo nel mondo

L'Organizzazione mondiale della sanità segnala l'impennata nei primi tre mesi del 2019 rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente

I casi di morbillo sono cresciuti del 300% nel mondo nei primi tre mesi del 2019 rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Lo afferma il bollettino mensile dell'Oms, secondo cui sono aumentati anche i paesi che hanno segnalato casi, da 163 a 170.

In totale dall'inizio dell'anno sono stati segnalati oltre 112mila casi, contro i 28mila del trimestre precedente. "Nei mesi recenti - si legge - un picco di casi si è avuto in paesi con alti tassi di vaccinazione, inclusi Usa, Israele, Thailandia e Tunisia, con la malattia che si è diffusa rapidamente in gruppi di persone non immunizzate".

Tutte le regioni dell'Oms, sottolinea il documento, hanno avuto un incremento. Quella africana del 700%, quella americana del 60%, quella europea del 300% e il sud est asiatico e Pacifico occidentale del 40%. Fra le situazioni peggiori segnalate c’è quella in Madgascar, dove si è appena conclusa una campagna di vaccinazione per 9 milioni di bambini, e nelle Filippine. Anche in Congo, dove è in corso anche un’epidemia di Ebola.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved