Ti-Press
Estero
14.04.2019 - 08:080

Usa, bimbo di 4 anni spara e uccide la sorella

L'episodio è avvenuto in Georgia, nei sobborghi di Atlanta, nell'auto che avrebbe dovuto condurli a vedere una partita di baseball

Tragedia delle armi da fuoco negli Stati Uniti, dove un bimbo di 4 anni ha sparato accidentalmente alla sorellina di 6 anni uccidendola.

L'episodio è avvenuto in Georgia, nei sobborghi di Atlanta, dentro l'auto che era parcheggiata davanti alla casa dei due bambini. Con la madre sarebbero dovuti andare ad una partita di baseball del bimbo ma l'auto non è partita: quando la donna è scesa per verificare quale fosse il problema, il bimbo ha preso una pistola che si trovava sul cruscotto e ha aperto accidentalmente il fuoco colpendo la sorella alla testa.

Gli investigatori hanno quindi annunciato che non ci sarà nessuna incriminazione: "Si tratta solo di un episodio molto triste", ha affermato lo sceriffo, limitandosi a ricordare come le armi, che in Georgia si possono portare con sé legalmente, devono essere sempre tenute in un posto sicuro e fuori dalla portata dei bambini.

Potrebbe interessarti anche
Tags
bimbo
anni
georgia
auto
sorella
episodio
partita
© Regiopress, All rights reserved