Estero
11.04.2019 - 07:550

Alta Savoia, una quindicina di pecore sgozzate

Autore del brutale gesto non un lupo bensì un allevatore di bestiame in difficoltà finanziarie. Il resto del gregge è stato sequestrato

Una quindicina di ovini, tra i quali diversi agnellini, sgozzati. Il macabro ritrovamento è avvenuto in un villaggio dell'Alta Savoia, come riportato dal quotidiano “Le Dauphiné”. Le carcasse degli ovini sono state localizzate in una scarpata. Particolare curioso, tutte le placche di riconoscimento del bestiame erano state asportate. Il che ha subito fatto pensare agli inquirenti che non si trattasse di un'aggressione da parte di un grosso predatore come il lupo. Potrebbe quindi essere stato l'allevatore stesso del gregge, in difficoltà economiche, ad averle eliminate brutalmente. Nel frattempo le autorità comunali, che hanno sporto denuncia contro ignoti, hanno preso a carico il resto del gregge.

Potrebbe interessarti anche
Tags
quindicina
gregge
savoia
alta savoia
© Regiopress, All rights reserved