28.03.2019 - 07:49

Pedofilia in Cile, la Chiesa pagherà indennizzi a vittime

Di ieri la condanna a pagare 150'000 dollari l'uno le tre vittime di abusi sessuali di cui è stato riconosciuto colpevole l'ex parroco di El Bosque

di Ats
pedofilia-in-cile-la-chiesa-paghera-indennizzi-a-vittime
Le tre vittime dell'ex parroco ieri, dopo la sentenza Keystone

La Chiesa cattolica cilena ha reso noto che non presenterà appello contro la sentenza di un tribunale che ieri l'ha condannata a Santiago del Cile a pagare 150'000 dollari ciascuno a tre vittime di abusi sessuali compiuti dall'ex parroco di El Bosque, Fernando Karadima.

Attraverso un comunicato l'arcivescovato della capitale cilena ha indicato che la sentenza della giustizia "segna un momento importante nel nostro processo di ristabilimento della giustizia e della fiducia perché punta direttamente alle mancanze che abbiamo avuto in questa vicenda".

Infine i vertici della chiesa cilena dicono di sperare che la sentenza "contribuisca al processo di riparazione del dolore sofferto dalle vittime".

Le tre persone che hanno presentato la denuncia per gli abusi subiti dopo averli resi pubblici nel 2010 sono James Hamilton, Juan Carlos Cruz e José Andrés Murillo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved