Foto Keystone
Estero
25.03.2019 - 08:150
Aggiornamento : 08:50

Razzo da Gaza su Tel Aviv: 7 feriti

Immediata la reazione del premier Netanyahu, che dopo l'incontro con Trump ha annunciato che rientrerà in Israele

Sono almeno 7 i feriti causati dall'impatto del razzo lanciato da Gaza che ha colpito una costruzione nella comunità di Mishmeret, nella piana di Sharon a nord di Tel Aviv. Lo hanno detto i servizi di primo soccorso, citati dai media.

Tra i feriti vi sono una donna 59 anni e un'altra di 30. Colpiti anche un uomo di 30 anni, una ragazzina di 12, un bambino di 3 anni e un neonato di 18 mesi. Tutti sono stati ricoverati nell'ospedale di Kfar Saba. Altre persone, secondo la stessa fonte, sono state curate per attacchi di panico e piccole ferite riportate mentre correvano nei rifugi.

"Un attacco criminale contro Israele al quale reagiremo con tutta la forza". Queste le prime dichiarazioni del premier Benyamin Netanyahu dopo quanto accaduto. "Vista la situazione di sicurezza - ha aggiunto - ho deciso di accorciare la visita negli Usa. Tra poche ore vedrò Trump e subito dopo tornerò immediatamente in Israele per seguire la situazione da vicino".

Nel frattempo, Israele ha deciso di chiudere i valichi di frontiera di Erez (persone) e Kerem Shalom (merci) con la Striscia fino a nuovo ordine. Al tempo stesso è stata ridotta l'area della zona di pesca a largo di Gaza.

Potrebbe interessarti anche
Tags
feriti
israele
gaza
anni
tel aviv
aviv
tel
razzo
© Regiopress, All rights reserved