Fonte: Polizia di Utrecht
Olanda
18.03.2019 - 14:330
Aggiornamento : 15:30

Tre morti, 9 feriti di cui 3 gravi: caccia al 37enne di origini turche

L'immagine su twitter, con richiesta di informazioni da parte di chi lo avesse visto. Potrebbe essere il killer di Utrecht

Sono tre le persone uccise dall'uomo che ha aperto il fuoco contro un tram a Utrecht, nei Paesi Bassi. Lo ha detto il sindaco della città, secondo quanto riportato da Skynews, precisando che i feriti sono nove, di cui tre gravi. La polizia di Utrecht ha nel frattempo pubblicato su twitter la foto dell'uomo sospettato di aver sparato sul tram e chiede informazioni a chi lo abbia visto. Si tratta di Gokman Tanis, un uomo di 37 anni di origine turche. Nella città olandese di tutte le moschee sono state chiuse a scopo precauzionale dopo gli spari di questa mattina. "Lo abbiamo fatto in coordinamento con la polizia", ​​ha detto il portavoce della più grande moschea della città, meno di un'ora dopo la proclamazione dell'allerta 5, il più elevato allarme terroristico in tutta la provincia. Stando ai media olandesi, i partiti politici hanno interrotto la campagna elettorale per le prossime elezioni di mercoledì, per il rinnovo dei parlamenti provinciali. Il sindaco di Utrecht, Jan van Zanen, ha parlato di un "incidente vile e grave". Utrecht è la quarta città dei Paesi Bassi con circa 350mila abitanti.

Nel frattempo, la polizia olandese definisce "false" le voci che parlano di nuovi spari in città. Lo afferma il portavoce delle forze dell'ordine Bernhard Jens, confutando le voci di una serie di colpi esplosi in altre parti della città, voci diffusesi sui social.

Utrecht, ore 10.45

La sparatoria a Utrecht è di questa mattina, intorno alle 10.45 in Piazza 24 ottobre, quando un uomo ha fatto fuoco ferendo diverse persone, rivolgendo l'arma anche contro i passeggeri di un tram. Più immagini, eloquenti, mostrano un corpo coperto da un lenzuolo bianco, a terra sui binari tra le due carrozze di due convogli. Allo stato attuale si tratta dell'unica vittima registrata, ma ci sono anche diversi feriti. Sin da subito, la polizia olandese ha preso in seria considerazione il movente terroristico. Il De Telegraaf ha riportato le parole del primo ministro Rutte, che nel riunire l'unità di crisi ha parlato di una situazione "preoccupante". Quanto alla dinamica dei fatti, un testimone citato dai media locali ha detto di aver sentito diversi colpi di arma da fuoco e di avere visto una donna a terra. Quando alcune persone si sono avvicinate per soccorrerla, secondo il suo racconto, si sono uditi altri colpi e i presunti soccorritori si sono subito allontanati.

Potrebbe interessarti anche
Tags
città
utrecht
polizia
feriti
fuoco
colpi
tram
voci
© Regiopress, All rights reserved