Keystone
Estero
12.03.2019 - 07:430

Aereo caduto: Boeing aggiornerà il software dell'intera flotta

L'annuncio è arrivato poche ore dopo che la Federal Aviation Administration ha chiesto alcuni cambiamenti sui 737 Max 8.

Dopo l'incidente di Addis Abeba Boeing ha affermato che procederà ad un aggiornamento del software dell'intera flotta dei 737 Max 8. L'annuncio è arrivato nella notte, poche ore dopo che la Federal Aviation Administration statunitense era intenzionata a chiedere alcuni cambiamenti riguardanti l'aereo in questione entro aprile. Nel frattempo, Virgin Australia, la seconda aerolinea australiana dopo la Qantas, mantiene l'impegno a ricevere la consegna di 30 Boeing 737 MAX 8 quest'anno, nonostante la morte di 346 persone in due incidenti di aerei quasi nuovi di quel modello, domenica scorsa in Etiopia e lo scorso 29 ottobre in Indonesia.

La Virgin, che non ha ancora nessuno di tali modelli nella sua flotta, ha ordinato 30 dei Boeing 737 MAX 8 (per un totale stimato pari a più di 3 miliardi di euro), oltre a 10 Boeing 737MAX 10. Il primo 737 MAX 8 è atteso in novembre e sarà usato per rotte domestiche. Il presidente della Virgin International Pilots Association, il comandante John Lyons, ha detto che l'associazione 'continua ad avere massima fiducia nel Boeing 737 e nel rigoroso addestramento che Virgin Australia assicura ai suoi piloti'. Ha aggiunto di non voler commentare sulle apparenti similarità fra i due incidenti, in Etiopia e prima in Indonesia. La Qantas non ha in ordinazione nessuno dei Boeing, ma si prevede prenderà una decisione su nuovi aerei per la sua flotta domestica il prossimo anno.

Potrebbe interessarti anche
Tags
boeing
max
flotta
virgin
intera flotta
software
© Regiopress, All rights reserved