Keystone
Estero
10.03.2019 - 22:580
Aggiornamento : 23:52

Il Venezuela domani si ferma

"Lezioni e attività lavorative interrotte per sconfiggere, con la forza della verità, il brutale attacco terroristico contro il popolo'

"Il governo bolivariano ha deciso di sospendere le lezioni e le attività lavorative domani, lunedì 11 marzo, per sconfiggere, con la forza della verità e della vita, il brutale attacco terroristico contro il popolo. Insieme vinceremo".

Lo ha annunciato su Twitter il ministro della Comunicazione Jorge Rodriguez, mentre nel paese prosegue il blackout, che continua a lasciare al buio completo 16 stati, mentre altri sei hanno solo parzialmente l’energia elettrica.

Juan Guaidò, il presidente del Parlamento che ha assunto i poteri dell’esecutivo, chiederà nelle prossime ora lo stato di "emergenza nazionale" per il paese. Una richiesta – riporta la Cnn – dettata dal blackout. Secondo Guaidò, il blackout è costato finora al settore privato 400 milioni di dollari.

Potrebbe interessarti anche
Tags
blackout
© Regiopress, All rights reserved