(AP Photo/Natacha Pisarenko
Venezuela
07.02.2019 - 09:060

Maduro apre alla mediazione

Il presidente si dice pronto a stringere la mano tesa da Messico, Uruguay e altri Paesi dei Caraibi. Avviato il 'Meccanismo di Montevideo'

Il presidente venezuelano Nicolás Maduro, ha confermato il suo sostegno "assoluto" alla proposta di mediazione avanzata da Messico, Uruguay e altri Paesi latinoamericani. "Annuncio - ha dichiarato a margine di esercitazioni militari in atto nello Stato di Zulia - il sostegno assoluto del governo del Venezuela", aggiungendo che "siamo pronti e preparati a partecipare ad un processo di dialogo sovrano e costituzionale, per la ricerca di una agenda nazionale di accordo, pace e intesa".

Messico, Uruguay e Paesi dei Caraibi (Caricom) hanno messo a punto il "Meccanismo di Montevideo", una proposta di mediazione che sarà presentata al gruppo di contatto promosso dall'Ue che si riunisce oggi nella capitale uruguayana. Il meccanismo - precisa un comunicato della presidenza del Messico - vuole essere una proposta di diplomazia "attiva, propositiva e conciliatoria" per "contribuire a far sì che il popolo venezuelano e gli attori implicati possano trovare una soluzione alle loro divergenze.  In una conferenza stampa nella capitale uruguaiana i rappresentanti dei Paesi firmatari hanno spiegato che si tratta di una proposta "per avvicinare le parti in conflitto, e si attiene ai principi di non intervento, uguaglianza giuridica degli Stati, soluzione pacifica delle controversie, rispetto dei diritti umani e autodeterminazione dei popoli".

I Paesi firmatari sottolineano quindi che "tenendo presente l'appello del segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, ci siamo trovati d'accordo sul fatto che l'unica via per affrontare la complessa situazione che è prevalente in Venezuela, è il dialogo per il negoziato, a partire da una prospettiva di rispetto del diritto internazionale e dei diritti umani".

Il "Meccanismo di Montevideo" proposto, si dice poi, è un processo che si svilupperà in quattro fasi, "durante un periodo ragionevole e previo accordi fra le parti". La prima è quella del "Dialogo immediato, per generare condizioni per il contatto diretto fra gli attori implicati, protetto da un ambiente di sicurezza; la seconda fase è quella del "Negoziato, Presentazione strategica dei risultati della fase di dialogo alle controparti, cercando punti in comune e aree di opportunità, per la flessibilizzazione delle posizioni e identificazione degli accordi potenziali". La terza è quella degli "Impegni, Costruzione e sottoscrizione di accordi a partire dai risultati della fase di negoziato, con caratteristiche e tempi previamente stabiliti. La quarta, infine, è rappresentata dalla "Attuazione, materializzazione degli impegni assunti nella fase previa, con accompagnamento internazionale".

Tags
paesi
messico
meccanismo
mediazione
fase
proposta
dialogo
negoziato
accordi
uruguay
© Regiopress, All rights reserved