Malpensa (Archivio Keystone)
Italia
16.01.2019 - 08:170
Aggiornamento : 08:52

Salta dall'aereo a Malpensa e scappa, rintracciato

Trovato nella notte l'egiziano respinto all'entrata in Italia: aveva approfittato di un momento di distrazione delle hostess.

È stato rintracciato nella notte, verso l'una e mezza, a Samarate, ad una dozzina di chilometri da Malpensa, il cittadino egiziano 30enne che ieri sera alle 19.28, dopo essere salito sull'aereo che  doveva respingerlo dall'Italia, è riuscito a scappare al controllo degli agenti saltando dal velivolo.

L'uomo, salito a bordo di un volo di linea Air Italy diretto a Dakar ha attraversato velocemente la cabina per balzare giù dall'aereo. Una volta in pista, si è messo a correre e ha fatto perdere le proprie tracce. Immediatamente Enac, Enav e la polizia hanno ritenuto di chiudere i voli sullo scalo. Lo stesso comitato di crisi ha poi deciso la riapertura di una delle due piste alle 20.20. Decine di voli in arrivo sono stati dirottati su Linate e Tornino.

Il cittadino egiziano è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio e in giornata sarà allontanato dall'Italia. Inizialmente si era pensato a un senegalese,o respinto perché una volta atterrato a Malpensa ha deciso di gettare i suoi documenti, rendendosi non identificabile. Per questa ragione è stato imbarcato su un volo diretto a Dakar (Senegal), da dove proveniva, dalla Polizia di Stato dello scalo internazionale varesino. Quando il personale di volo ha tolto la scaletta prima del decollo, ha deciso di approfittare di un attimo di distrazione di una hostess per lanciarsi dal portellone rimasto aperto, saltando giù dall'aereo, per cui inizialmente si è pensato che potesse essere ferito. Quando nella notte è stato rintracciato era in buone condizioni.

Tags
aereo
malpensa
volo
notte
italia
© Regiopress, All rights reserved