Borussia Dortmund
1
Paris Saint Germain
0
2. tempo
(0-0)
Atletico Madrid
1
Liverpool
0
2. tempo
(1-0)
Losanna
2
Friborgo
3
fine
(0-1 : 0-1 : 2-1)
Davos
1
Zugo
2
fine
(0-0 : 1-1 : 0-0 : 0-1)
Ginevra
2
Langnau
3
fine
(2-1 : 0-0 : 0-1 : 0-0 : 0-1)
Borussia Dortmund
CHAMPIONS UEFA
1 - 0
2. tempo
0-0
Paris Saint Germain
0-0
WITSEL AXEL
44'
 
 
 
 
54'
GUEYE IDRISSA
 
 
59'
NEYMAR JUNIOR
1-0 HALAND ERLING
69'
 
 
44' WITSEL AXEL
GUEYE IDRISSA 54'
NEYMAR JUNIOR 59'
69' 1-0 HALAND ERLING
First leg.
Venue: Signal Iduna Park.
Turf: Natural.
Capacity: 81,360.
Referee: Antonio Mateu Lahoz (ESP).
Assistant referees: Pau Cebrian Devis (ESP), Roberto del Palomar (ESP).
Video Assistant Referee: Alejandro Hernandez (ESP).
Assistant Video Assistant Referee: Ricardo de Burgos (ESP).
Fourth official: Jose Luis Munuera Montero (ESP).
Sidelined Players: DORMUND Out: Reus (thigh), Delaney (knee), Doubtful: Brandt (ankle).
PARIS Out: Dagba (knee), Diallo (thigh), Doubtful: Neymar (ribs).
Ultimo aggiornamento: 18.02.2020 22:30
Atletico Madrid
CHAMPIONS UEFA
1 - 0
2. tempo
1-0
Liverpool
1-0
1-0 NIGUEZ SAUL
4'
 
 
 
 
40'
MANE SADIO
CORREA ANGEL
45'
 
 
 
 
59'
GOMEZ JOE
4' 1-0 NIGUEZ SAUL
MANE SADIO 40'
45' CORREA ANGEL
GOMEZ JOE 59'
First leg.
Venue: Wanda Metropolitano.
Turf: Natural.
Capacity: 67,703.
Referee: Szymon Marciniak (POL).
Assistant referees: Paweł Sokolnicki (POL), Tomasz Listkiewicz (POL).
Video Assistant Referee: Pawel Gil (POL).
Assistant Video Assistant Referee: Tomasz Kwiatkowski (POL).
Fourth official: Tomasz Musiał (POL).
Sidelined Players: ATLETICO Out: Trippier (hip), Doubtful: Herrera (knee), Felix (muscle), Costa (hernia).
LIVERPOOL - Out: Clyne (knee), Doubtful: Shaqiri (calf).
Ultimo aggiornamento: 18.02.2020 22:30
Losanna
LNA
2 - 3
fine
0-1
0-1
2-1
Friborgo
0-1
0-1
2-1
 
 
20'
0-1 GUNDERSON
 
 
30'
0-2 DESHARNAIS
1-2 BERTSCHY
58'
 
 
 
 
59'
1-3 DESHARNAIS
2-3 KENINS
60'
 
 
GUNDERSON 0-1 20'
DESHARNAIS 0-2 30'
58' 1-2 BERTSCHY
DESHARNAIS 1-3 59'
60' 2-3 KENINS
Ultimo aggiornamento: 18.02.2020 22:30
Davos
LNA
1 - 2
fine
0-0
1-1
0-0
0-1
Zugo
0-0
1-1
0-0
0-1
1-0 MEYER
35'
 
 
 
 
36'
1-1 LINDBERG
 
 
61'
1-2 LEUENBERGER
35' 1-0 MEYER
LINDBERG 1-1 36'
LEUENBERGER 1-2 61'
Ultimo aggiornamento: 18.02.2020 22:30
Ginevra
LNA
2 - 3
fine
2-1
0-0
0-1
0-0
0-1
Langnau
2-1
0-0
0-1
0-0
0-1
1-0 BERTHON
7'
 
 
 
 
13'
1-1 ANDERSONS
2-1 ROD
19'
 
 
 
 
60'
2-2 ELO
7' 1-0 BERTHON
ANDERSONS 1-1 13'
19' 2-1 ROD
ELO 2-2 60'
Ultimo aggiornamento: 18.02.2020 22:30
Keystone
Estero
20.12.2018 - 18:450

Papà Bush amico di penna di un bimbo filippino

L'ex presidente non gli rivelò mai la sua identità, ma lo aiutò pagandogli in buona parte l'istruzione

Firmandosi con lo pseudonimo "G. Walker" per un decennio, l'ex presidente George H. W. Bush aiutò un ragazzino a finire gli studi diventando al tempo stesso il suo 'amico di penna'. "Voglio essere il tuo nuovo 'pen pal'", scrisse nel 2001 il 77enne Bush, identificandosi come un semplice residente dello stato del Texas nel primo messaggio inviato al piccolo Timothy, 7 anni, in un villaggio delle Filippine.

In un copione che sembra ispirato al romanzo epistolare di Joan Webster 'Papà Gambalunga' (scritto ai primi del Novecento e tradotto più volte in film) Bush pagò in buona parte per l'istruzione e i pasti del ragazzo sponsorizzandolo attraverso l'organizzazione Compassion International. È stata proprio Compassion, a tre settimane dalla morte dell'ex presidente, a rendere pubblica la corrispondenza rimasta finora segreta. "Sono un vecchio di 77 anni, ma amo i bambini. E anche se non ci conosciamo, ti voglio già bene. Ti scriverò di tanto in tanto", scrisse il misterioso "G. Walker" al ragazzino che, a sua volta, gli inviava foto e lo informava dei suoi progressi scolastici, sportivi e nella vita.

Il portavoce della famiglia Bush, Charles McGrath, anche lui finora all'oscuro, ha confermato l'autenticità delle lettere in cui a tratti l'anziano benefattore apre spiragli sulla sua identità segreta: "Mi invitano alla Casa Bianca sotto Natale", scrive una volta, mandando al ragazzino un libretto natalizio ricevuto in quell'occasione.

Timothy ha a sua volta scoperto l'identità del suo 'amico di penna' solo a conclusione degli studi nel 2012 ed è rimasto "senza parole", ha fatto sapere Compassion, che nel frattempo ne ha perso le tracce. McGrath non si è detto sorpreso del gesto dell'ex presidente morto il 30 novembre a 94 anni: la filantropia vecchio stampo era un cavallo di battaglia di Bush Senior, la cui visione dei "mille punti di luce" fu al centro del celebre discorso alla Convention Repubblicana del 1988 che l'allora candidato alla Casa Bianca costruì sulla vocazione di molti americani ad operarsi in attività di volontariato e beneficenza.

© Regiopress, All rights reserved