Obama (©Keystone)
USA
24.10.2018 - 16:410

Pacchi bomba per Obama, Clinton e Soros

Rinvenuti ordigni nella posta di Hillary Clinton e Barack Obama. Per i servizi segreti la mano è la stessa della bomba consegnata al miliardario George Soros

Due ordigni esplosivi sono stati scoperti negli uffici di Barack Obama e Hillary Clinton.
I servizi segreti hanno spiegato che nel caso di Bill e Hillary Clinton l'ordigno è stato rinvenuto ieri sera negli uffici che l'ex presidente e l'ex segretaria di stato Usa hanno all'interno della loro residenza nella località di Chappagua, nello stato di New York. Nel caso di Barack Obama l'esplosivo è stato trovato stamattina nella posta del suo ufficio di Washington.

I due ordigni sarebbero simili a quelli trovati nella residenza, sempre nello stato di New York, del miliardario filantropo George Soros, uno dei principali finanziatori del partito democratico e accusato dalla destra, da alcuni repubblicani e dai sostenitori di Donald Trump di essere dietro alla carovana di migranti in arrivo al confine sud degli Usa. I tre ordigni dovrebbero quindi essere frutto della stessa mano.

Tags
obama
ordigni
soros
clinton
bomba
barack
barack obama
hillary
© Regiopress, All rights reserved