Estero
23.10.2018 - 10:500

Migranti, maxi-sgombero in Francia. Evacuate duemila persone

La polizia ha sgomberato il campo di Grande-Synthe, nel nord della Francia. Le persone saranno ricondotte nei 'centri di ripartizione'

Nuovo sgombero di migranti nel campo di Grande-Synthe, nel nord della Francia. In totale, sono tra 1'800 e 2'000 le persone evacuate dalla polizia e caricate sui camion messi a disposizione dalla pubblica autorità per essere ricondotte nei centri di ripartizione e orientamento del quadrante nord del Paese.

Tra questi, molte famiglie e minori, di cui tanti volevano raggiungere la Gran Bretagna. Ora verranno provvisoriamente alloggiati dallo Stato, in attesa di analizzare i loro casi individuali e le richieste d'asilo.

Obiettivo della maxi-operazione, dicono le autorità transalpine, è anche spezzare le reti di passeurs che imperversano nella zona. Quello di questa mattina è il sesto sgombero di migranti a Grande-Synthe dal 24 maggio. Atteso sul posto anche il ministro dell'Interno, Christophe Castaner.

Potrebbe interessarti anche
Tags
francia
sgombero
grande-synthe
nord
© Regiopress, All rights reserved